Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Centro di referenza regionale per la gestione di specie animali selvatiche tutelate “Tipica fauna alpina”

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore
femmina di pernice bianca in abito invernale, crediti: Dante Alpe (archivio CeDRAP)

Il centro di referenza “Tipica fauna alpina” svolge diverse attività specifiche, in aggiunta ai compiti fondamentali condivisi con gli altri centri. Tali attività di conservazione e ricerca rispondono ad esigenze specifiche delle popolazioni di questi animali sul territorio regionale.

In particolare, il centro si occupa di:

  • Studio dell’impatto di infrastrutture ed attività umane sui galliformi alpini. Le pratiche sportive e le infrastrutture dedicate ad esse e al turismo in generale possono causare danni severi alle popolazioni di galliformi e al loro habitat. Possono rendersi necessarie limitazioni alla frequentazione turistica o al volo aereo in aree particolarmente sensibili. Il Centro predispone specifici protocolli di monitoraggio e propone misure di mitigazione, gestione e conservazione inerenti tali criticità.
  • Supporto alla progettazione di interventi di ripristino degli ambienti riproduttivi dei galliformi alpini. In quanto sensibili ai più piccoli cambiamenti ambientali e al disturbo di natura antropica, le popolazioni di galliformi alpini possono diminuire sensibilmente a causa della perdita degli ambienti riproduttivi, degradati dalle attività umane e dalla crescita della vegetazione negli spazi aperti da loro utilizzati. Il centro promuove e supporta il mantenimento degli ambienti aperti e dei siti riproduttivi di queste specie, monitorandone lo stato di conservazione nel tempo.
  • Studio delle dinamiche di popolazione e dell’ecologia della tipica fauna alpina con la sperimentazione di specifiche e innovative metodologie di monitoraggio, in particolare per la specie lepre variabile (Lepus timidus).

 

pagina web del centro di referenza

http://www.areeprotetteossola.it/it/conservazione-e-ricerca/centro-di-referenza-tipica-fauna-alpina 

 

Contatti

Riferimento
Ente di Gestione delle Aree Protette dell’Ossola
Indirizzo
Villa Gentinetta, Viale Pieri 13, 28868 Varzo (VB)
Telefono
0324 / 72572
Email
info@areeprotetteossola.it
PEC
parchi.ossola@cert.ruparpiemonte.it
Riferimento
Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie
Indirizzo
Via Fransuà Fontan 1, 10050 Salbertrand (TO)
Telefono
0122.854720
Email
segreteria.alpicozie@ruparpiemonte.it
PEC
alpicozie@cert.ruparpiemonte.it
Riferimento
Ente di gestione delle Aree Protette del Monviso
Indirizzo
Via Griselda 8, 12037 Saluzzo (CN)
Telefono
0175 46505
Email
info@parcomonviso.eu
PEC
protocollo@pec.parcomonviso.eu