Procedura Agristat

Tipologia di servizio
Servizio digitale
Rivolto a
Enti pubblici

Le indagini congiunturali sulle coltivazioni agricole effettuate con modalità estimativa rientrano nell'elenco dei lavori previsti nel Programma statistico nazionale e vengono eseguite per soddisfare a obblighi nazionali e comunitari che prevedono, da parte degli Stati membri, la fornitura di informazioni sulle principali colture praticate.
In Piemonte la stima di tali informazioni, che riguardano superfici e produzioni, è a cura degli uffici di statistica agraria delle Provincie con il coordinamento ed il controllo della struttura centrale dell'Assessorato regionale che funge anche da intermediario con Istat.

La procedura Agristat consente la raccolta e memorizzazione per il successivo invio all’Istat delle stime elaborate dagli uffici di statistica agraria delle Province.
Il minimo livello di acquisizione del dato è la provincia; quando disponibile, le stime possono essere registrate anche a un dettaglio territoriale maggiore (zona altimetrica o regione agraria Istat).
 

Il servizio web è ad accesso riservato da parte del personale provinciale / regionale coinvolto nell’esecuzione dell’indagine.