Anagrafe apistica nazionale

Tipologia di servizio
Servizio digitale
Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Secondo quanto previsto dalla legge regionale 20/1998 tramite l'Anagrafe Apistica nazionale gli apicoltori possono:

  • richiedere l’attribuzione di un codice identificativo univoco;
  • registrare il numero di alveari e la loro ubicazione (coordinate geografiche);
  • una volta l’anno, aggiornare oppure confermare le informazioni già registrate.

Tali adempimenti possono essere svolti in proprio dall’apicoltore, oppure tramite un delegato, previa registrazione.