A1201A - Affari internazionali e cooperazione decentrata

Settore
Struttura di appartenenza
A12000 - Gabinetto della Presidenza della Giunta regionale
Responsabile
Giulia Marcon
Email
affari.internazionali@regione.piemonte.it
Recapiti
Indirizzo

Piazza Castello 165
Torino

Telefono
011 4321304
Fax
011 4325972
Materie di competenza

Compete al settore, nel rispetto dell'indirizzo della Direzione regionale ed in conformità agli obiettivi fissati dagli organi di governo, lo svolgimento delle attività in materia di:

  • relazioni istituzionali con Paesi esteri e con organismi internazionali, governativi e non, o derivanti dall'appartenenza a reti e associazioni ivi incluso il coordinamento dei rapporti a carattere transfrontaliero con la Svizzera;
  • coordinamento e organizzazione delle attività a valenza internazionale, coordinamento delle attività volte ad assicurare la partecipazione regionale ad eventi di rappresentanza da o verso l'estero (missioni istituzionali e/o imprenditoriali, visite, grandi eventi, Expo, ecc.) anche in raccordo con le altre Direzioni regionali per le materie di rispettiva competenza;
  • predisposizione di accordi a valenza internazionale, gemellaggi e supporto alle attività conseguenti anche in raccordo con le altre Direzioni regionali per le materie di rispettiva competenza;
  • elaborazione e realizzazione delle iniziative di cooperazione e solidarietà internazionale finalizzate alla promozione e all'educazione alla pace e allo sviluppo, ivi inclusi gli interventi per emergenze internazionali, e  raccordo con organismi locali, nazionali, e internazionali per tali attività;
  • coordinamento delle attività di internazionalizzazione; sostegno multisettoriale, istituzionale e finanziario, al tessuto imprenditoriale per il consolidamento su mercati strategici anche attraverso l'elaborazione di progetti e strumenti di finanziamento nell'ambito di programmi regionali, nazionali, comunitari e internazionali; coordinamento ed organizzazione delle iniziative di promozione, diffusione e conoscenza su scala internazionale degli strumenti e delle opportunità per l'attrazione degli investimenti sul territorio piemontese;
  • relazioni operative con Ceipiemonte;
  • raccordo con istituzioni ed organismi per gli italiani all'estero, attuazione della normativa regionale in materia di emigrazione e dei Musei ad essa dedicati.