Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Notiziario per le Amministrazioni locali n. 28 del 25 agosto 2022

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Montaldo Bormida (AL).

Questa settimana in copertina*: Montaldo Bormida (AL). Scorcio.

Il Notiziario per le Amministrazioni locali pubblica settimanalmente notizie dell'attività amministrativa e istituzionale della Giunta regionale che hanno una particolare ricaduta sul sistema delle Autonomie locali.  La pubblicazione offre una panoramica su atti normativi e amministrativi statali e regionali e iniziative di interesse per gli Enti locali del Piemonte proponendo una selezione di comunicati stampa, scadenze utili e  approfondimenti su temi specifici.

* Le immagini pubblicate sono fornite dai Comuni del Piemonte.

IN PRIMO PIANO    

Dalla Regione Piemonte il riconoscimento ufficiale della Strada dei vini e dei sapori del Gran Monferrato

L’Assessorato all’Agricoltura e Cibo della Regione Piemonte ha riconosciuto ufficialmente la nuova Strada dei vini e dei sapori del Gran Monferrato, che si snoda lungo il territorio Alessandrino e comprende l’Acquese caratterizzato dai vini aromatici, il Casalese zona storica del Grignolino, l’Ovadese zona storica del Dolcetto. 

I  soci fondatori della nuova strada sono le tre Enoteche regionali di Acqui Terme Vino, del Monferrato,  di Ovada e del Monferrato, e sono coinvolte le botteghe del vino, le cantine comunali, i consorzi di tutela presenti nell’ambito territoriale. Un patrimonio unico collinare che attraversa le tre capitali vinicole di Acqui Terme, Ovada e Casale Monferrato, coinvolgendo complessivamente oltre 100 comuni con una proposta identitaria tra vino, cibo, arte, cultura e turismo.

L’assessore all’Agricoltura e Cibo della Regione Piemonte sottolinea che si tratta della prima strada del vino costituita con il nuovo regolamento regionale sulle enoteche approvato nel 2021, un esempio importante di collaborazione tra le realtà di un territorio che ha visto la collaborazione tra amministrazioni comunali, enoteche regionali, consorzi di tutela, aziende vitivinicole. L’obiettivo è promuovere in modo coordinato e unitario l’offerta Gran Monferrato terra di vini storici del Piemonte e dei prodotti di qualità come la Nocciola Piemonte Igp e la Robiola di Roccaverano Dop.

La Strada Gran Monferrato va ad arricchire il numero delle Strade del vino e dei sapori del Piemonte, ora in tutto 6, con la Strada dei Colli Tortonesi -Terre Derthona;  Strada del Barolo e Grandi Vini di Langa;  Strada del Vino Astesana; Strada Reale dei Vini Torinesi; Strada del Riso Vercellese di Qualità. 

La Strada del Gran Monferrato ha un logo identificativo e farà parte del portale turistico  www.granmonferrato.it con una sezione dedicata in cui verranno descritti il percorso e indicati tutti  gli associati. 

N.B. Il presente comunicato è mancante di nomi e virgolettati secondo quanto disposto dall’art.9 c.1 della legge 22 febbraio 2000 n.28 in tema di par condicio nei periodi pre-elettorali e pre-referendari.

Notizia tratta da “Piemonte informa”, agenzia giornalistica quotidiana on line della Regione Piemonte. 

Incendi, Piemonte: la Regione revoca lo stato di massima pericolosità su tutto il territorio regionale 

La Regione Piemonte ha revocato lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi, a partire dal 18 agosto 2022, su tutto il territorio regionale. Il provvedimento regionale - la determinazione dirigenziale n. 2532 del 16/08/2022-, come prevede la normativa, è la diretta conseguenza dell’evoluzione meteorologica in atto e prevista e del conseguente bollettino previsionale del rischio, emesso dal Centro funzionale di Arpa Piemonte.

Ad oggi non sussistono più le condizioni estreme di rischio che avevano portato all’emanazione della massima pericolosità, ma, considerato che il problema generale della siccità che ha colpito il territorio piemontese, insieme a buona parte del resto d’Italia, non si può considerare risolto, si invita la popolazione a mantenere un livello di attenzione adeguato nel porre in essere quelle azioni che possono contribuire ad innescare incendi.

L’assessore regionale alla Protezione Civile, augurandosi che le precipitazioni attese nelle prossime ore non creino danni soprattutto alle coltivazioni, si dichiara soddisfatto per la fine del periodo di massima pericolosità, considerando le molte limitazioni che lo stesso imponeva a molte attività lavorative.

Un particolare ringraziamento è stato poi rivolto a tutto il Sistema antincendi boschivi del Piemonte e specificamente al Corpo volontari AIB Piemonte, per l’incessante lavoro di spegnimento e prevenzione degli incendi boschivi.

N.B. Il presente comunicato è mancante di nomi e virgolettati secondo quanto disposto dall’art.9 c.1 della legge 22 febbraio 2000 n.28 in tema di par condicio nei periodi pre-elettorali e pre-referendari.

Notizia tratta da “Piemonte informa”, agenzia giornalistica quotidiana on line della Regione Piemonte. 

ATTI DELLO STATO  

Decreto del Presidente della Repubblica 25 luglio 2022

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 188 del 12.8.2022 il Decreto del Presidente della Repubblica 25 luglio 2022:

Scioglimento del consiglio comunale di Novi Ligure e nomina del commissario straordinario.

Decreto del Ministero dell’Interno 25 luglio 2022

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 del 11.8.2022 il Decreto del Ministero dell’Interno 25 luglio 2022:

Approvazione del modello informatizzato e modalità di presentazione di richieste di contributo, da parte dei comuni, per interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio che non siano integralmente finanziati da altri soggetti.

Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 184 del 8.8.2022 il Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri:

Pubblicazione sul sito web del Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie del decreto 30 maggio 2022, di ripartizione del "Fondo per lo sviluppo delle montagne italiane" - Interventi di competenza regionale e degli enti locali.

Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione civile 16 agosto 2022

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 197 del 24.8.2022 l’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione civile 16 agosto 2022:

Ordinanza di protezione civile finalizzata al progressivo rientro in ordinario in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili ed altre disposizioni di protezione civile, ai sensi dell'articolo 1 del decreto-legge n. 24 del 24 marzo 2022. (Ordinanza n. 914).

LEGGI REGIONALI PUBBLICATE SUL BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PIEMONTE 

Legge regionale 4 agosto 2022, n. 15

E’ stata pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 1 al Bollettino Ufficiale n. 32 del 11 agosto 2022 la Legge regionale 4 agosto 2022, n. 15:

Istituzione della Festa del Piemonte e modifiche alla legge regionale 22 aprile 1980, n. 24 (Istituzione del Centro Gianni Oberto) e alla legge regionale 31 maggio 2004, n. 15 (Disciplina dello stemma, del gonfalone, della bandiera, del sigillo, della fascia della Regione Piemonte. Abrogazione delle leggi regionali 16 gennaio 1984, n. 4, 24 novembre 1995, n. 83, 17 giugno 1997, n. 36)

PROVVEDIMENTI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE 

I testi dei provvedimenti qui pubblicati costituiscono un mero strumento di consultazione documentale privo di qualsiasi valore giuridico. Salvo diversa indicazione tutti i file sono pubblicati in formato Pdf oppure compressi in formato Zip.

Approvazione della modulistica relativa alla denuncia di classificazione a valere per le strutture ricettive aberghiere denominate ''Condhotel'' della Regione Piemonte

La Direzione Coordinamento Politiche e Fondi europei – Turismo e Sport, con D.D. 5 agosto 2022, n. 200, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 34 del 25 agosto 2022, ha approvato la modulistica concernente la denuncia di classifica per l’esercizio dell’attività in condhotel, cosi come predisposta ed allegata alla determinazione, a valere sull’intero territorio regionale.

Contestualmente alla suddetta modulistica, verrà affiancato sul sito web regionale dedicato alla sezione Turismo, in quanto valido ed efficace, il DPGR 14/7/2022, n. 5/R con cui si é approvato il regolamento regionale di modifica del r.r. 9/2017 inserendo l’istituto alberghiero denominato “condhotel” ed operando con i necessari adeguamenti sugli allegati B e D del regolamento previgente, che a tal fine si intendono sostituiti dai nuovi allegati A e B del nuovo regolamento regionale 5/2022.

E’ resa immediatamente efficace l’applicazione del presente provvedimento a valere sull’intero territorio piemontese.

La suddetta modulistica sarà pubblicata sul sito internet della Regione Piemonte al seguente indirizzo: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/cultura-turismo-sport/turismo/offerta-ricettiva/condhotel al fine di renderla uniformemente applicabile, da parte degli enti e operatori locali, su tutto il territorio della Regione Piemonte.

Bando per la concessione di contributi per l'anno 2022 alle Unioni Montane per servizi di consulenza tecnica finalizzata alla pianificazione dell'attività delle commissioni locali valanghe

La Direzione Opere pubbliche, Difesa del suolo, Protezione civile, Trasporti e logistica, con D.D. 4 Agosto 2022, n. 2419 pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 32 dell’11 luglio 2022,  ha approvato il “Bando per la concessione di contributi per l’anno 2022 alle Unioni Montane per servizi di consulenza tecnica finalizzata alla pianificazione dell’attività delle commissioni locali valanghe”, concedendo, per la presentazione della domanda e della relativa documentazione, 90 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione della presente determinazione sul Bollettino Ufficiale della
Regione Piemonte
.

SCADENZE UTILI 

Si specifica che questo memorandum non ha valore legale e può non essere esaustivo di tutti i provvedimenti adottati per i quali è previsto il rispetto di un termine perentorio.

Scadenze del mese di AGOSTO (n. 2 provvedimenti segnalati)

1) Approvazione del Bando per la presentazione delle domande di contributo per l'anno 2022 e della relativa modulistica, ai sensi della L.r. n. 6/77.

La Direzione Coordinamento politiche e fondi europei – Turismo e Sport, con D.D. 17 giugno 2022, n. 122, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 25 del 23 giugno 2022, ha approvato, in attuazione delle DGR n. 1-3614 del 30 luglio 2021 e n. 1-5162 del 14/06/2022 i seguenti documenti:

- il Bando per la presentazione della domanda di contributo ai sensi della legge 14/01/1977, n. 6 e smi, per l'annualità 2022 (All. 1);

- il modulo per la presentazione della domanda di contributo da parte dei soggetti giuridici legittimati (All. 2);

- fac-simile di modulo per la rendicontazione per Enti pubblici (All.3a) - fac-simile di modulo per la rendicontazione per Enti privati (All. 3b)

E’ demandata a successivo provvedimento dirigenziale l’individuazione dei soggetti ammessi a contributo e la quantificazione dei singoli importi da assegnare a ciascuno, nel rispetto di quanto stabilito dalle DGR n. 1-3614 del 30 luglio 2021 e . n. 1-5162 del 14/06/2022.

 

2) Bando per la concessione di contributi per l'anno 2022 alle Unioni Montane per l'acquisto di strumentazione tecnica per l'attività delle commissioni locali valanghe

La Direzione Opere pubbliche, Difesa del suolo, Protezione civile, Trasporti e Logistica, con D.D. 5 Luglio 2022, n. 2035 pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 28 del 14 luglio 2022, ha  approvato il “Bando per la concessione di contributi per l’anno 2022 alle Unioni Montane per l'acquisto di strumentazione tecnica per l’attività delle Commissioni locali valanghe.

La domanda di partecipazione al bando, pena l’inammissibilità della stessa, dovrà essere firmata digitalmente e presentata dal legale rappresentante dell’Unione Montana, (o altra persona munita di procura o delega) e dovrà essere trasmessa, tramite posta elettronica certificata, al Settore Geologico, entro 60 giorni dalla data di pubblicazione sul BUR del presente bando, al seguente
indirizzo: geologico@cert.regione.piemonte.it  indicando nell’oggetto: “L.R. 5 aprile 2019, n. 14, art. 19 – Bando Commissioni Locali Valanghe 2022 – Attrezzatura”. Ai fini del rispetto del termine, farà fede la data e l’ora di invio della domanda.

Scadenze del mese di SETTEMBRE (n. 18 provvedimenti segnalati)

1) Approvazione delle procedure per la presentazione dei progetti in attuazione del Programma per la montagna - annualità 2022.

La Direzione Ambiente, Energia e Territorio, con D.D. 15 luglio 2022, n. 358, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato le procedure del “Programma di attuazione per la montagna - annualità 2022” secondo le modalità riportate nell’allegato B) al presente provvedimento.

Le schede vanno presentate dalle Unioni montane entro e non oltre il 6 settembre 2022.

 

2) Bando per l'attribuzione di contributi alle Amministrazioni comunali e provinciali per la realizzazione di interventi di bonifica, con rimozione, di manufatti contenenti amianto su edifici di proprietà

La Direzione Ambiente, Energia e Territorio, con D.D. 7 Luglio 2022, n. 334 pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 28 del 14 luglio 2022, ha  approvato, in attuazione di quanto disposto dalla Giunta regionale con deliberazione n. 11-5284 del 1 luglio 2022 ai sensi dell'articolo 4 della legge regionale 30/2008, il bando per l’attribuzione di contributi alle Amministrazioni comunali e provinciali per la realizzazione di interventi di bonifica, con rimozione, di manufatti contenenti amianto su edifici di proprietà. Le istanze di contributo dovranno essere presentate entro il termine del 9 settembre 2022.

 

3) Approvazione criteri di accesso ai finanziamenti rivolti ai Comuni, singoli o associati, per la realizzazione di "Progetti di supporto psico-fisico".

La Direzione Sanità e Welfare, con D.D. 20 Giugno 2022, n. 1087, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 25 del 23 giugno 2022, ha approvato il bando regionale (allegato A), oltre ai seguenti allegati a completamento del bando stesso, quali parti integranti e sostanziali alla presente determinazione inerente la concessione di finanziamenti finalizzati al sostegno di “Progetti di supporto psico-fisico”:

- allegato B - Modulo di domanda e Scheda progetto;
- allegato C - Dichiarazione di intenti per la costituzione del partenariato;
- allegato D - Modello informativa trattamento dei dati personali.


E’ fissata per il 15/09/2022, alle ore 12.00, la data di scadenza per la presentazione delle domande secondo le modalità previste nell’Allegato A, parte integrante e sostanziale della presente determinazione.

E’ demandata ad apposita determinazione dirigenziale del dirigente competente della Direzione Sanità e Welfare la nomina di un Nucleo di valutazione, composto da Dirigenti e/o funzionari della Direzione Sanità e Welfare, volto ad esaminare le istanze che perverranno a seguito del bando di cui all’allegato A, parte integrante e sostanziale della presente determinazione. 

 

4) “Progetto europeo Mindchangers” n. CSO-LA/2020/415-010. Approvazione del “Bando Giovani e Agenda 2030”. Bando per il sostegno di iniziative di Autorità Locali e Organizzazioni della Società Civile - Anno 2022.

La Direzione Coordinamento politiche e fondi europei – Turismo e Sport, con D.D. 16 giugno 2022, n. 120, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 25 del 23 giugno 2022, ha approvato, nell’ambito del progetto europeo “Mindchangers” n. CSO-LA/2020/415-010 e in attuazione della D.G.R. n. 32 - 5193 del 14 giugno 2022, il Bando “Giovani e Agenda 2030. Bando per il sostegno di iniziative di Autorità Locali e Organizzazioni della Società Civile – Anno 2022” allegato alla presente determinazione (Allegato 1).

Sarà definito, con successivi atti amministrativi, a seguito delle procedure di istruttoria delle domande presentate secondo quanto previsto dal Bando di cui all’Allegato 1, l’ammontare dei contributi da assegnare a ciascun soggetto utilmente inserito in graduatoria.

Saranno erogati i contributi assegnati secondo le modalità stabilite dal sopracitato Bando.

 

5) Avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per il restauro e la valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale da finanziare nell'ambito del PNRR M1C3 Investimento 2.2. ''Protezione e valorizzazione dell'architettura e del paesaggio rurale'' finanziato dall'Unione Europea - NextGenerationEU - Riapertura dei termini di presentazione delle domande.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 1 Luglio 2022, n. 135, pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 4 del 5 luglio al Bollettino Ufficiale n. 26 del 30 giugno 2022, ha preso atto che il termine per la trasmissione al Ministero dell'elenco delle domande ammesse a finanziamento - previsto all’art. 3, comma 3 del DM 18 marzo 2022 - è stato differito al 30 novembre 2022 con DM n. 257 del 24 giugno 2022.

E’ stata approvata la riapertura dei termini della procedura a sportello di presentazione e selezione delle domande di finanziamento, con riferimento alla apertura di finestra temporale che va dalle ore 12:00 del giorno 5 luglio 2022 alle ore 16:59 del giorno 30 settembre 2022.

Tutte le domande presentate a seguito della riapertura dei termini saranno poste in coda a tutte quelle già pervenute entro le ore 16:59 del 15 giugno 2022 e saranno esaminate nel rigoroso rispetto dell’ordine temporale di arrivo, fino ad esaurimento della dotazione finanziaria effettivamente disponibile in ossequio a quanto già previsto dall’art. 8 dell’Avviso pubblico approvato con D.D. n. 52 del 21 aprile 2022 del Settore Valorizzazione del Patrimonio Culturale, Musei e Siti UNESCO.

L’avvio della procedura di primo accredito su Applicativo Cassa Depositi e Prestiti e di autenticazione sarà consentito a nuovi Soggetti Proponenti entro e non oltre il 23 settembre 2022.

Non sarà possibile presentare una ulteriore domanda per quei Soggetti proponenti che prima della scadenza del 15 giugno u.s. abbiano completato l’iter di trasmissione della prima domanda; solo nel caso in cui, a seguito di istruttoria amministrativa, la domanda già trasmessa dovesse risultare carente sul piano documentale, sarà l’Ufficio regionale competente a comunicare a mezzo PEC la possibilità di ripresentazione della domanda, previo annullamento della precedente.

I Soggetti proponenti le cui domande risultano trasmesse in orario successivo alle ore 16:59 del 15 giugno 2022, e quindi pervenute fuori termine, dovranno ritrasmettere la propria domanda, per effetto del presente provvedimento.

Sono state rinviate alle indicazioni operative sulle funzionalità dell’applicativo CDP, allegato al presente provvedimento quale parte integrante e sostanziale, per ogni ulteriore dettaglio connesso alla procedura informatica di presentazione delle domande, come sarà pubblicata sia sulla pagina web del portale istituzionale di Regione Piemonte dedicata all’Avviso, sia nella home dell’Applicativo medesimo.

Resta valida ogni altra disposizione dell’Avviso pubblico approvato con DD n. 52 del 21 aprile 2022.

 

6) Approvazione dell'Avviso pubblico per la presentazione di richieste di contributo a sostegno di attività espositive per il triennio 2022/2024. Approvazione della modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 19 Luglio 2022, n. 157, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, ai sensi della l.r. 11/2018 e della deliberazione del Consiglio Regionale n. 227 – 13907 del 5 luglio 2022:
a) l’“Avviso pubblico di finanziamento” per la presentazione di domanda di contributo ai sensi dell’art. 35, comma 1 della l.r. 11/2018 per la realizzazione di attività espositive per il triennio 2022/2024, di cui all’Allegato 1;
b) il modello di “relazione descrittiva delle linee progettuali per il triennio 2022/2024 e programma dettagliato per l’anno 2022” (Modello “Rel_ESP_2022”- Allegato 2), da utilizzarsi per l’anno 2022;
c) il “modulo di autocertificazione per i soggetti partner del soggetto capofila richiedente” - Modello “Autcorea_ESP_2022” (Allegato 3), da utilizzarsi per l’anno 2022 solo se l’istanza è riferita ad una iniziativa condivisa da più di un soggetto.

La documentazione di cui ai punti a), b) e c) costituisce parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.


7) Approvazione dell'Avviso pubblico per la presentazione di richieste di contributo per attività di programmazione e promozione dello Spettacolo dal vivo per il triennio 2022/2024. Approvazione della modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 19 luglio 2022, n. 154, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, ai sensi della l.r. 11/2018 e della deliberazione del Consiglio Regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022:
a) l’“Avviso pubblico di finanziamento” per la presentazione di domanda di contributo ai sensi dell’art. 31 della l.r. 11/2018 per la realizzazione di attività di programmazione e promozione dello Spettacolo dal vivo per il triennio 2022/2024 (comparti danza, musica, teatro, spettacolo di strada e il circo contemporaneo), di cui all’Allegato 1.

b) il modello relativo alle linee progettuali per il triennio 2022/2024 concernenti l’iniziativa oggetto dell’istanza, la relazione descrittiva e il programma dettagliato per l’anno 2022” (Modello “Rel_SdV_Programmazione”), Allegato 2, da utilizzarsi per l’anno 2022;

c) il modello di autocertificazione per i soggetti partner del soggetto capofila richiedente” - Modello “Corea_SdV_Programmazione”, Allegato 3, da utilizzarsi per l’anno 2022, solo se l’istanza è riferita ad una iniziativa condivisa da più di un soggetto. La documentazione di cui alle lettere a), b) e c) costituisce parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.


8) Approvazione dell'Avviso pubblico per la presentazione di richieste di contributo per la promozione di rievocazioni e carnevali storici per l'anno 2022. Approvazione della modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 19 Luglio 2022, n. 158, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, ai sensi della l.r. 11/2018 e della deliberazione del Consiglio Regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022:
a) l’“Avviso pubblico di finanziamento” per la presentazione di domanda di contributo ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettere b) e c) della l.r. 11/2018 per la realizzazione di rievocazioni e carnevali storici, per l’anno 2022, di cui all’Allegato 1;
b) il “modulo di domanda” (Allegato 1a), inclusivo dell’autocertificazione dei dati fiscali e bancari, da utilizzarsi per l’anno 2022;
c) il modello di “relazione descrittiva e programma dettagliato per l’anno 2022” – Modello “Scheda_Progetto_Riev-Carn” (Allegato 1b), da utilizzarsi per l’anno 2022;
d) il modello di “bilancio preventivo del progetto” - Modello “Bilancio_Riev-Carn” (Allegato 1c), da utilizzarsi per l’anno 2022;
e) il “modulo di autocertificazione per i soggetti partner del soggetto capofila richiedente” - Modello “Autcorea_Riev-Carn” (Allegato 1d), da utilizzarsi per l’anno 2022 solo se l’istanza è riferita ad una iniziativa condivisa da più di un soggetto.

La documentazione di cui alle lettere da a) ad e) costituisce parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.


9) Approvazione dell'Avviso pubblico per la presentazione di richieste di contributo per la valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico e culturale del Piemonte per l'anno 2022. Approvazione della modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 19 Luglio 2022, n. 159, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, ai sensi della l.r. 11/2018 e della deliberazione del Consiglio Regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022:
a) l’“Avviso pubblico di finanziamento” per la presentazione di domanda di contributo ai sensi dell’art. 38 della l.r. 11/2018 per la valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico e culturale del Piemonte, per l’anno 2022, di cui all’Allegato 1;
b) il “modulo di domanda” (Allegato 1a), inclusivo dell’autocertificazione dei dati fiscali e bancari, da utilizzarsi per l’anno 2022;
c) il modello di “relazione descrittiva e programma dettagliato per l’anno 2022” – Modello “Scheda_Progetto_PLC” (Allegato 1b), da utilizzarsi per l’anno 2022;
d) il modello di “bilancio preventivo del progetto” - Modello “Bilancio_PLC” (Allegato 1c), da utilizzarsi per l’anno 2022;
e) il “modulo di autocertificazione per i soggetti partner del soggetto capofila richiedente” - Modello “Autcorea_PLC” (Allegato 1d), da utilizzarsi per l’anno 2022 solo se l’istanza è riferita ad una iniziativa condivisa da più di un soggetto.

La documentazione di cui alle lettere da a) ad e) costituisce parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.


10) Approvazione dell'Avviso pubblico di finanziamento per la presentazione di domanda di contributo, da parte di enti privati e pubblici, a sostegno di attività di promozione del Libro e della Lettura dei premi e dei concorsi letterari per l'anno 2022. Approvazione della relativa modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 20 luglio 2022, n. 164, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, secondo quanto stabilito dalla deliberazione del Consiglio regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022 e dalla deliberazione della Giunta regionale n. 24-5377 del 15 luglio 2022, l’Avviso pubblico di finanziamento “Promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari” per l’anno 2022 per la presentazione di domanda di contributo ai sensi della l.r. 11/2018 art 27 da parte di enti pubblici e privati di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.

La presentazione delle istanze deve avvenire a mezzo piattaforma digitale Sistema Piemonte – Cultura, Turismo e Sport - Bandi LR. 11/2018 - FINanziamenti DOMande nel periodo compreso tra il giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte ore 9.00 e il 23 settembre 2022 ore 12.00.

Le linee di intervento alle quali fa riferimento l’Avviso pubblico di cui all’Allegato 1 della presente determinazione, sono le seguenti: 
Linea A Promozione del libro e della lettura cui sono destinate il 70% delle risorse complessive per l’attuazione dell’avviso;
Linea B Premi e concorsi letterari cui sono destinate il 30% delle risorse complessive per l’attuazione dell’avviso.

Sono approvati in riferimento al suddetto avviso pubblico il “Modulo per la relazione illustrativa del progetto oggetto dell’istanza” (Modello Rel_2022) su cui verte la richiesta di contributo, e per le iniziative co-realizzate da più di un soggetto il “Modulo di autocertificazione per i soggetti partner del soggetto capofila richiedente” (Modello Aut_2022). Detti due moduli costituiscono rispettivamente gli Allegati 1a e 1b alla presente determinazione dirigenziale, di cui fanno parte integrante e sostanziale.

I moduli di cui agli Allegati 1a e 1b della presente determinazione per farne parte integrante e sostanziale, costituiscono elencazione dei dati dei quali è obbligatorio il caricamento, secondo quanto previsto nell’avviso pubblico, da parte dei soggetti che presentano istanza a mezzo piattaforma digitale Sistema Piemonte – Cultura, Turismo e Sport - Bandi LR. 11/2018 - FINanziamenti DOMande ai sensi del medesimo Avviso pubblico.


11) Approvazione dell'Avviso pubblico di finanziamento per la presentazione di domanda di contributo, da parte di enti privati e pubblici, a sostegno di attività di Valorizzazione e promozione dei beni archivistici e bibliografici di interesse culturale per l'anno 2022. Approvazione della relativa modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 20 luglio 2022, n. 163, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, secondo quanto stabilito dalla deliberazione del Consiglio regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022 e dalla deliberazione della Giunta regionale n. 24-5377 del 15 luglio 2022 l’Avviso pubblico di finanziamento “Valorizzazione e promozione dei beni archivistici e bibliografici di interesse culturale per l’anno 2022” per la presentazione di domanda di contributo ai sensi della l.r. 11/2018 artt. 21 e 23 da parte di enti pubblici e privati, di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.

La presentazione delle istanze deve avvenire tramite PEC nel periodo compreso tra il giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte e il 23 settembre 2022.

E’ approvato, in riferimento al suddetto avviso pubblico il “Modulo di domanda 2022” per la presentazione dell’istanza e del bilancio dell’attività; il “Modello della relazione descrittiva del programma di attività” (Modello Rel_2022) su cui verte la richiesta di contributo e il “Modello di autocertificazione per i soggetti partner del soggetto capofila richiedente” (Modello Aut_2022) per le iniziative co-realizzate da più di un soggetto.

Detti tre moduli costituiscono rispettivamente gli Allegati 1a, 1b e 1c alla presente determinazione dirigenziale, di cui fanno parte integrante e sostanziale.


12) Approvazione dell'Avviso pubblico Sostegno a favore delle biblioteche di Ente Locale per l'incremento del patrimonio bibliografico. Approvazione della relativa modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 20 luglio 2022, n. 165, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, secondo quanto stabilito dalla deliberazione del Consiglio regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022 e dalla deliberazione della Giunta regionale n. 24 - 5377 del 15 luglio 2022 l’Avviso pubblico di finanziamento “Sostegno a favore delle biblioteche di ente locale per l’incremento del patrimonio bibliografico per l’anno 2022” per la presentazione di domanda di contributo ai sensi della l.r. 11/2018 da parte di enti pubblici, di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.

La presentazione delle istanze debba avvenire tramite Sistema Piemonte - FINanziamento DOMande nel periodo compreso tra il giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte e il 23 settembre 2022, ore 12,00.

Sono ritenuti ammissibili ai fini dell’espletamento dell’istruttoria relativa all’Avviso pubblico “Sostegno a favore delle biblioteche di ente locale per l’incremento del patrimonio bibliografico per l’anno 2022 gli Enti che, nel corso dell’anno 2021, abbiano sostenuto con risorse proprie spese per l’acquisto di materiale bibliografico destinato alle proprie biblioteche pari o superiori a Euro 0,50 per abitante.

Sono approvati, in riferimento al suddetto Avviso pubblico:
- il Modulo A per la rendicontazione delle risorse proprie dell’Ente liquidate nel corso del 2021;
- il Modulo B per la relazione descrittiva del patrimonio bibliografico acquistato nel corso del 2021.

Modulo A e Modulo B, che non possono essere modificati, costituiscono rispettivamente gli Allegati 1a e 1b alla presente determinazione dirigenziale, di cui fanno parte integrante e sostanziale.

I moduli di cui agli Allegati 1a e 1b della presente determinazione per farne parte integrante e sostanziale, costituiscono elencazione dei dati dei quali è obbligatorio il caricamento da parte dei soggetti che presentano istanza a mezzo piattaforma digitale Sistema Piemonte – Cultura, Turismo e Sport - Bandi LR. 11/2018 - FINanziamenti DOMande ai sensi del medesimo Avviso pubblico.


13) Approvazione dell'Avviso pubblico di finanziamento per la presentazione delle domande di contributo per le attività svolte dagli Ecomusei del Piemonte per l'anno 2022. Approvazione della modulistica.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 26 luglio 2022, n. 176, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato, ai sensi della L.r. 13/2018 e della deliberazione del Consiglio Regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022:
- l’Avviso pubblico di finanziamento”, in applicazione dell’art. 11 “Norma transitoria” della L. r. 13/2018, per la presentazione delle domande di contributo, a sostegno di Programmi per la realizzazione delle attività degli Ecomusei del Piemonte per l’anno 2022, di cui all’Allegato 1, facente parte integrante e sostanziale della presente determinazione dirigenziale.

E’ approvata, in riferimento al suddetto Avviso pubblico, la modulistica, che viene allegata alla presente determinazione per farne parte integrante e sostanziale, necessaria per la presentazione delle istanze di contributo e precisamente:

  • il Modulo di domanda (Allegato 1a), inclusivo dell’autocertificazione dei dati fiscali e bancari, da utilizzarsi per l’anno 2022 dai soggetti giuridicamente legittimati alla presentazione della domanda di contributo, ai sensi della L.r. 13/2018 in relazione al suddetto Avviso pubblico;
  • il Modulo ECORel_2022 (Allegato 1b) della “Relazione descrittiva” delle attività, da utilizzarsi per l’anno 2021 dai soggetti giuridicamente legittimati alla presentazione della domanda di contributo, ai sensi delle L.r. 13/2018 in relazione al suddetto Avviso pubblico;
  • il Modulo ECOBil_2022 (Allegato 1c), del “Bilancio preventivo” delle attività previste per l’anno 2022, da utilizzarsi dai soggetti giuridicamente legittimati alla presentazione della domanda di contributo, ai sensi delle L.r. 13/2018 in relazione al suddetto Avviso pubblico.

 

14) Approvazione dei bandi per l'accesso ai finanziamenti destinati al sostegno di interventi regionali attuativi nell'ambito del Piano Operativo di cui al ''Piano strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne 2017-2020''.

La Direzione Sanità e Welfare, con D.D. 26 luglio 2022, n. 1384, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 31 del 4 agosto 2022, ha approvato il Bando per l’accesso ai finanziamenti destinati al sostegno di interventi regionali attuativi nell’ambito del Piano Operativo di cui al “Piano Strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne 2017-2020 nell’ambito del DPCM del 16.11.2021, di cui all’Allegato 1).

Sono approvati altresì i seguenti modelli per la richiesta di finanziamento:

Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 1) interventi per il sostegno abitativo e il reinserimento lavorativo e più in generale per l’accompagnamento nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza (Allegato 2); Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 2) progetti rivolti a donne minorenni italiane ed anche straniere di seconda generazione vittime di violenza, nonché a minori vittime di violenza assistita (Allegato 3);

 

Sono fissate le date specificate nell’Allegato 1 per la presentazione delle rispettive istanze di contributo, secondo le modalità ivi previste.

  • Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 3) azioni di informazione, comunicazione e formazione (Allegato 4);
  • Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 4) programmi rivolti agli uomini maltrattanti, anche a seguito dell’emanazione di apposite linee guida nazionali (Allegato 5);
  • Modello di scheda informativa sul trattamento dei dati personali (Allegato 6);

 

15) Approvazione dei bandi per l'accesso ai finanziamenti per interventi sul territorio regionale in favore delle donne vittime di violenza sole e/ con figli e figlie, svolti dai Centri antiviolenza e da Case rifugio, per il sostegno alle soluzioni di accoglienza in emergenza e di secondo livello.

La Direzione Sanità e Welfare, con D.D. 26 luglio 2022, n. 1385, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 31 del 4 agosto 2022, ha approvato il Bando per l’accesso ai finanziamenti destinati al sostegno degli interventi a favore delle donne vittime di violenza e dei loro figli e figlie, Allegato 1).

Sono approvati i seguenti modelli per la richiesta di finanziamento:

  • Modello di istanza contributo per i Centri antiviolenza e le Case rifugio esistenti, Allegato 2),
  • Modello di istanza contributo per i posti di accoglienza in emergenza di primo livello, Allegato 3),
  • Modello di istanza contributo per le soluzioni di accoglienza di secondo livello, Allegato 4);
  • Modello di scheda informativa sul trattamento dei dati personali di cui all’Allegato 5).
  • Modello di scheda per la dichiarazione sostitutiva ex D.P.R. 445/2000 – Tracciabilità flussi finanziari (art. 3 L.136/2010) di cui all’Allegato 6.

Sono fissate le scadenze specificate nell’Allegato 1 per la presentazione delle istanze di contributo, secondo le modalità ivi previste.
 


16) Sostegno di progetti strategici dei Distretti del Commercio, inseriti nell'Elenco regionale del Piemonte: approvazione del bando e del facsimile di domanda.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 27 luglio 2022, n. 184, pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 4 al Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato gli Allegati 1 e 2 che fanno parte integrante e sostanziale del presente atto.

L’Allegato 1 contiene il “Bando per il sostegno di progetti strategici dei Distretti del Commercio, inseriti nell'Elenco regionale del Piemonte” oltre ai criteri e alle modalità già presenti nella D.G.R. n. 2-5434 del 26/07/2022 e tutti gli altri elementi utili alla partecipazione al bando.

 

17) Bando per l'anno 2022 relativo alla richiesta di contributi da parte dei Comuni, delle Unioni di Comuni e dei Consorzi di Comuni del Piemonte, per finanziare progetti finalizzati alla sistemazione temporanea dei salariati agricoli stagionali delle aziende agricole piemontesi

La Direzione Agricoltura e Cibo, con D.D. 12 Luglio 2022, n. 557 pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 28 del 14 luglio 2022, ha approvato, per l’anno 2022, il bando per la richiesta di contributi da parte dei Comuni, delle Unioni di Comuni e dei Consorzi di Comuni del Piemonte – già costituiti ai sensi del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali" - relativamente alla realizzazione di progetti finalizzati alla sistemazione temporanea dei salariati agricoli stagionali delle aziende agricole piemontesi.

Le domande dovranno essere inviate alla Direzione Regionale Agricoltura - Settore Strutture delle imprese agricole ed agroindustriali ed energia rinnovabile dal 18.07.2022 fino al 30.09.2022

 

18) Approvazione bando per l’erogazione di contributi ai Comuni per interventi volti a consentire il riutilizzo e la fruizione sociale dei beni confiscati.

La Direzione Cultura e Commercio, con D.D. 29luglio 2022, n. 189, pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 5 del 29 luglio al Bollettino Ufficiale n. 30 del 28 luglio 2022, ha approvato:

  • il bando per la presentazione delle domande di contributi ai comuni per il recupero dei beni confiscati previsti dalla L.R. 14/2007, art. 7 lett. a) – anno 2022 – 2023. (allegato A) contenente l’indicazione delle iniziative finanziabili, dei soggetti beneficiari, dei termini e modalità per presentare le domande di contributo, dei criteri di selezione delle domande, dell’entità di finanziamento, dei termini di conclusione del procedimento per la redazione della graduatoria e delle modalità di erogazione e di controllo. Tale allegato ripropone per completezza e facilità di lettura anche i criteri per l’erogazione dei contributi contenuti nell’allegato A della delibera del Consiglio regionale n. 211-28166 del 25 luglio 2017 cosi’ come modificata dalla delibera del Consiglio regionale n. 228-14929 del 19 luglio 2022;
  • la modulistica per la presentazione della domanda di contributo (allegato B);
  • la scheda progettuale (allegato C)
  • la modulistica per la rendicontazione a conclusione del progetto e per la richiesta della liquidazione del contributo (allegato D).

Le domande di contributo devono essere presentate entro 60 giorni dalla data di pubblicazione della presente determinazione sul Bollettino ufficiale.

Scadenze del mese di OTTOBRE (n. 1 provvedimento segnalato)

1) Approvazione dei bandi per l'accesso ai finanziamenti destinati al sostegno di interventi regionali attuativi nell'ambito del Piano Operativo di cui al ''Piano strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne 2017-2020''.

La Direzione Sanità e Welfare, con D.D. 26 luglio 2022, n. 1384, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 31 del 4 agosto 2022, ha approvato il Bando per l’accesso ai finanziamenti destinati al sostegno di interventi regionali attuativi nell’ambito del Piano Operativo di cui al “Piano Strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne 2017-2020 nell’ambito del DPCM del 16.11.2021, di cui all’Allegato 1).

Sono approvati altresì i seguenti modelli per la richiesta di finanziamento:

  • Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 1) interventi per il sostegno abitativo e il reinserimento lavorativo e più in generale per l’accompagnamento nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza (Allegato 2);
  • Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 2) progetti rivolti a donne minorenni italiane ed anche straniere di seconda generazione vittime di violenza, nonché a minori vittime di violenza assistita (Allegato 3);
  • Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 3) azioni di informazione, comunicazione e formazione (Allegato 4);
  • Modello di istanza contributo per la realizzazione dell’azione 4) programmi rivolti agli uomini maltrattanti, anche a seguito dell’emanazione di apposite linee guida nazionali (Allegato 5);
  • Modello di scheda informativa sul trattamento dei dati personali (Allegato 6);

Sono fissate le date specificate nell’Allegato 1 per la presentazione delle rispettive istanze di contributo, secondo le modalità ivi previste.

Scadenze del mese di NOVEMBRE (n. 2 provvedimenti segnalati)

1) Bando per la concessione di contributi per l'anno 2022 alle Unioni Montane per servizi di consulenza tecnica finalizzata alla pianificazione dell'attività delle commissioni locali valanghe.

La Direzione Opere pubbliche, Difesa del suolo, Protezione civile, Trasporti e logistica, con D.D. 4 Agosto 2022, n. 2419 pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 32 dell’11 luglio 2022,  ha approvato il “Bando per la concessione di contributi per l’anno 2022 alle Unioni Montane per servizi di consulenza tecnica finalizzata alla pianificazione dell’attività delle commissioni locali valanghe”, concedendo, per la presentazione della domanda e della relativa documentazione, 90 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione della presente determinazione sul Bollettino Ufficiale della
Regione Piemonte
.

 

2) Istituzione della misura per la concessione di contributi per lo sviluppo ed il mantenimento delle botteghe dei servizi - Approvazione Bando.

La Direzione Ambiente, Energia e Territorio, con D.D. 28 luglio 2022, n. 386, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 31 del 4 agosto 2022, ha approvato, quale allegato A alla presente Determinazione Dirigenziale per farne parte integrante e sostanziale, il Bando relativo alla “Misura per la concessione di contributi per lo sviluppo ed il mantenimento delle botteghe dei servizi”, stabilendo che le istanze di contributo potranno essere presentate a partire dalle ore 09.00 del 30 settembre 2022 e fino alle ore 12.00 del 15 novembre 2022.

Contatti

Riferimento
Redazione: Chiara Bellucco, Marco Puxeddu
Telefono
0114326058 - 0114325000
Email
notiziario@regione.piemonte.it