Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Notiziario per le Amministrazioni locali n. 19 del 19 settembre 2019

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Notte a Cremolino (AL)

Questa settimana in copertina*: Notte a Cremolino (AL)

Il Notiziario per le Amministrazioni locali pubblica settimanalmente notizie dell'attività amministrativa e istituzionale della Giunta regionale che hanno una particolare ricaduta sul sistema delle Autonomie locali.  La pubblicazione offre una panoramica su atti normativi e amministrativi statali e regionali e iniziative di interesse per gli Enti locali del Piemonte proponendo una selezione di comunicati stampa, scadenze utili e approfondimenti su temi specifici.

* Le immagini pubblicate settimanalmente sono fornite dai Comuni del Piemonte.

IN PRIMO PIANO

La Regione Piemonte per il cicloturismo dalla Svizzera al Novarese

Lunghissime piste ciclabili fra la Svizzera e l’Italia, costeggiando fiumi, laghi e corsi d’acqua in un viaggio nella natura: è quanto prevede il progetto “Bicipeloacqua”, illustrato dall’assessore all’Ambiente della Regione Piemonte, Matteo Marnati nel Salone dell’Arengo - Complesso Monumentale del Broletto – a Novara.

«Questa iniziativa, grazie ai fondi del Programma Interreg Italia-Svizzera - ha spiegato Marnati - favorirà la condivisione e lo sviluppo di percorsi ciclo-turistici dell’area trasfrontaliera interessata, dal Vallese al Novarese. Condivido pienamente l’intenzione di valorizzare i nostri itinerari attraverso soluzioni innovative».

Marnati ha annunciato di voler mettere a disposizione i suoi uffici per riuscire a completare la realizzazione dei percorsi entro il 2022.

«Intendo – ha detto l’assessore regionale all’Ambiente – apportare il mio contributo ed è mia intenzione accompagnare e supportare questo sforzo di valorizzazione e comunicazione. I miei uffici sono a disposizione per ricevere tutti gli aggiornamenti del progetto e i progressi periodici. Anche per supportare tutti i partner in azioni in cui potrò essere coinvolto in prima persona e diffondere le attività del progetto».

Presto saranno attivati servizi di noleggio di bici lungo il percorso, le officine per i turisti ciclisti, e punti di ristoro. ll budget per la parte italiana del progetto è di 899.000 euro di cui 764.000 di FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale), mentre quello della Regione è di 119.000 euro.

L’ambizione di creare un itinerario ciclo-turistico a disposizione di un pubblico che sempre più numeroso guarda ad un turismo responsabile è in linea con gli impegni della Regione Piemonte per promuovere uno sviluppo sostenibile del territorio regionale, che sappia coniugare anche lo sviluppo economico delle imprese. È quindi molto importante, a detta dell’assessore Marnati, che il progetto guardi anche alle competenze degli operatori economici, mirando a rafforzare e promuovere nuove capacità manageriali nei territori coinvolti: attività, questa, che vede la Regione Piemonte in prima linea.

L’itinerario è dominato dal fattore comune dell’acqua, con grandi fiumi come il Rodano e il Ticino, laghi come quelli di Mergozzo e di Orta, una fitta rete di canali irrigui che portano la vita in risaia. «La partecipazione degli enti locali e della pubblica amministrazione - conclude Marnati – in attività di condivisione e scambio su temi cruciali per lo sviluppo del nostro sistema economico, turistico e culturale è fondamentale. Così come venire a conoscenza di buone prassi sviluppate da altri enti e territori e impegnarsi a valorizzarle nei nostri territori. Per questo partecipare a tali progetti è un grande valore aggiunto per la pubblica amministrazione».

Notizia tratta da “Piemonte informa”, agenzia giornalistica quotidiana on line della Regione Piemonte.

 

 ATTI DELLO STATO 

Comunicato del Ministero dell'Interno

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 217 del 16.9.2019 il Comunicato del Ministero dell'Interno:

Avviso relativo al decreto 4 settembre 2019, concernente l'attribuzione di contributi compensativi a favore dei comuni delle regioni a statuto ordinario e delle Regioni Siciliana e Sardegna, compresi nella fascia demografica fino a 10.000 abitanti, che hanno subito tagli dei trasferimenti del Fondo di solidarieta' comunale

PROVVEDIMENTI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE

 

Sostegno alle fiere e all'Asta mondiale del tartufo per gli anni 2017 e 2018 in attuazione della D.G.R. n. 30-7658 del 5 ottobre 2018

La Direzione Opere pubbliche, Difesa suolo, Montagna, Foreste, Protezione civile. Trasporti e Logistica, con D.D. n. 3189 del 16.9.2019 pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 38 del 19.9.2019, ha approvato l’ ”Avviso per la presentazione delle domande di sostegno alle fiere e all'Asta mondiale del tartufo per gli anni 2017 e 2018 (L.r. 16/2008, art. 3 co. 1 lettera b), D.G.R. n. 78-6270 del 22 dicembre 2017, D.G.R. n. 30-7658 del 5 ottobre 2018, D.G.R. n. 66-8120 del 14 dicembre 2018)”, e i relativi allegati.

E’ demandata a successivo provvedimento dirigenziale l’individuazione dei soggetti ammessi e la quantificazione dei singoli importi da assegnare a ciascun soggetto giuridico, nel rispetto dei criteri e delle modalità stabilite dalla D.G.R. n. 30-7658 del 5 ottobre 2018; le agevolazioni previste sono concesse nel rispetto del “de minimis” ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione del 18/12/2013, (pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea n. L 352/1 del 24/12/2013) e non devono essere preventivamente notificate alla U.E, purché soddisfino le condizioni stabilite dal predetto regolamento.

 

 

 

Contatti

Riferimento
Redazione: Chiara Bellucco, Marco Puxeddu
Telefono
0114326058 - 0114325000