Bonus bebe', voucher baby-sitter/asilo nido, bonus mamme domani, bonus asilo nido: confermati anche per il 2018

Sono gli aiuti economici erogati dall'INPS a favore delle famiglie che hanno bambini piccoli. Sono previsti anche in caso di adozione. Le domande si presentano all'INPS, via web oppure tramite il Contact Center o tramite i CAF/patronati convenzionati con l'INPS.

Il bonus bebè è previsto per le famiglie con un ISEE fino a 25.000 euro, per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo tra il 1° il gennaio e il 31 dicembre 2018, fino al compimento del primo anno di età o al primo anno dall'ingresso nella famiglia.

Il  voucher baby-sitter/asilo nido è destinato alle mamme lavoratrici dipendenti, libere professioniste o imprenditrici iscritte alla gestione separata dell'INPS, che rinunciano al congedo parentale.

Il bonus mamme domani (detto anche premio alla nascita) è un contributo di 800 euro destinato alle donne in caso di gravidanza (si può chiedere dal 7° mese) o di parto (o in caso di adozione o affido preadottivo) avvenuto a partire dal 1° gennaio 2017. Non è previsto nessun limite di ISEE.

Il bonus asilo nido è un contributo per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati e per forme di assistenza domiciliare a bambini con meno di tre anni che non frequentano il nido a causa di gravi malattie croniche. Non è previsto nessun limite di ISEE.

Per informazioni e per presentare la domanda rivolgersi a:

- Contact Center dell'INPS, numero 803164 da rete fissa e numero 06164164 da cellulare;

- Sedi INPS

- CAF/patronati convenzionati con l'INPS