Nuove imprese e nuove attività di lavoro autonomo: finanziamenti a tasso agevolato

Può presentare domanda di finanziamento agevolato chi avvia un'impresa individuale, di persone e di capitali (comprese le società a responsabilità limitata semplificata) e chi avvia un'attività di lavoro autonomo. Finanziate le spese di avvio, adeguamento di locali e impianti, realizzazione del sito internet e per investimenti.

Il finanziamento a tasso agevolato copre il 100 per cento delle spese ammissibili ed è composto al 50 per cento da fondi regionali a tasso zero e al 50 da fondi bancari convenzionati. Con la domanda di finanziamento, le imprese e i lavoratori autonomi possono richiedere anche una garanzia a copertura dell’80 per cento della quota di finanziamento erogata con fondi bancari.

Per le imprese la domanda si presenta entro 24 mesi dalla costituzione (per quelle individuali entro 24 mesi dall'iscrizione al Registro delle imprese) e per i lavoratori autonomi entro 24 mesi dall'attribuzione della Partita IVA. Le imprese e i lavoratori autonomi, per i quali i 24 mesi di attività sono scaduti tra il 9 febbraio e il 29 giugno 2017, possono comunque presentare domanda entro il 30 settembre 2017.

Requisito per poter presentare domanda è che le imprese e le attività di lavoro autonomo siano avviate dalle seguenti categorie di persone: inoccupati e disoccupati in cerca di occupazione, persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, occupati con contratti di lavoro a prestazioni discontinue, persone a rischio di disoccupazione, persone che intendono avviare un'attività d'autoimpiego.

Le domande presentate da imprese a conduzione o a prevalente partecipazione femminile sono considerate prioritarie e per queste imprese la quota di finanziamento a tasso zero è al 60 per cento.

La domanda si presenta via PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indirizzata alla Regione Piemonte - Direzione Coesione sociale - Settore Politiche del Lavoro (modulo domanda per imprese e modulo domanda per lavoratori autonomi).

Approfondimenti sui finanziamenti per le imprese a questo link.

Approfondimenti sui finanziamenti per i lavoratori autonomi a questo link.