Giovani disoccupati: prestiti a tasso zero per l’avvio di nuove imprese, microimprese, attività in franchising, lavoro autonomo

 Possono presentare domanda di prestito a tasso zero i giovani tra i 18 e i 29 anni disoccupati, non impegnati in percorsi di studio o di formazione e iscritti al programma Garanzia Giovani

I prestiti a tasso zero sono finanziati dal Fondo statale SELFIEmployment e coprono le spese per realizzare nuove iniziative imprenditoriali già costituite ma non attive (domanda da presentare entro 12 mesi dalla costituzione) oppure non ancora costituite (in questo caso la costituzione formale deve avvenire entro 60 giorni dall’approvazione della domanda di prestito).

La domanda si presenta solo on line sul sito di Invitalia: occorre allegare il business plan.

I giovani che non hanno ancora elaborato il business plan possono partecipare al corso di formazione gratuito 'Crescere Imprenditori' che, tra le altre attività, prevede  la stesura di un business plan. Il corso è organizzato dalle Camere di Commercioed è a numero chiuso (occorre superare una selezione on line).

Per informazioni ci si può rivolgere anche:

- ai Centri per l’impiego

- alla Regione Piemonte: Susanna Barreca, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 011 4324885.