Cicloturismo ed altri itinerari alla scoperta del paesaggio, della cultura e della fede

Regione capofila: Umbria
Regioni partner: Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte

L’obiettivo principale di questo progetto è quello di creare una proposta turistica innovativa che unisca al piacere di pedalare o camminare, la possibilità di scoprire i luoghi dell’arte, della cultura e della fede più significativi delle singole realtà, nonché le tradizioni enogastronomiche, artigianali e storiche radicate nel territorio. Si vogliono ampliare le zone usualmente associate al turismo attivo, come i parchi naturali o le aree montane, attrezzando un territorio sempre più vasto e svolgendo un’importante azione di promozione e comunicazione mirata.

Gli interventi previsti si concretizzeranno attraverso le seguenti azioni:

1) Rafforzamento della promozione dei territori di riferimento;

2) Valorizzazione delle emergenze storico-artistiche, religiose, paesaggistiche ed enogastronomiche situate lungo i percorsi verdi e gli itinerari ciclabili;

3) Promozione e valorizzazione degli itinerari cicloturistici e pedonali anche ai fini della destagionalizzazione della domanda turistica;

4) Stimolare e coinvolgere operatori pubblici e privati per la diffusione della cultura dell’accoglienza di questo particolare segmento turistico.