Il fenomeno turistico delle "seconde case" in Piemonte

L’analisi del fenomeno turistico delle seconde case in Piemonte è stata realizzata del corso del 2008 come studio a complemento dell’analisi della domanda turistica che fruisce dei posti letto a rotazione al fine di poter dare delle valutazioni complessive dei movimenti turistici in Piemonte.

Si tratta di uno studio articolato che ha utilizzato un mix metodologico per la raccolta dati interagendo con attori di diversi settori economici che fotografa un fenomeno molto rilevante per il turismo piemontese a fronte dell’elevata capacità ricettiva di questo segmento soprattutto sul territorio montano, così come confermato dai dati dei censimenti ISTAT: numericamente elevate le abitazioni per vacanza sia confrontando il dato sul totale delle abitazioni presenti in Piemonte, sia rispetto allo stesso dato delle altre regioni italiane.

Lo studio ha permesso di definire il grado di utilizzo delle abitazioni e di analizzare i comportamenti della domanda e della spesa turistica correlata, integrando il quadro statistico dei flussi turistici regionali.

Dai dati emerge comunque che la spesa del turista in seconda casa non è affatto trascurabile e che dunque le località piemontesi presentano un’offerta potenziale decisamente interessante.


Allegati