La ristorazione d'eccellenza in Piemonte nel 2004

Qual è il volto del Piemonte descritto nelle guide ai ristoranti? Quanti sono i ristoranti d'eccellenza? Quanti punti, forchette e stelle hanno? Quanti presentano un ambiente raffinato o rustico? Quali sono le dimensioni, il servizio, la professionalità e la cucina? E, soprattutto, quanti e quali sono i loro clienti?

L'analisi della ristorazione d'eccellenza suscita grande interesse dal punto di vista turistico, poiché la grande cucina piemontese costituisce una vera e propria attrattiva del territorio, oltre che un servizio complementare all'offerta ricettiva.

Con questo studio, l'Osservatorio Turistico Regionale ha voluto rispondere alle domande su questo settore e i risultati dell'indagine hanno fatto crescere l'idea di presentare i maestri della cucina in una pubblicazione a loro dedicata.

I grandi chef del Piemonte, menzionati nelle principali guide nazionali e internazionali, raccontano di sé e della propria cucina, come artisti dai loro atelier, nella guida "Una Regione a capotavola", realizzata dalla Direzione Turismo della Regione Piemonte e dall'Osservatorio Turistico Regionale.

Non una guida ai ristoranti, ma ai più grandi cuochi, dai pionieri della cucina innovativa realizzata con materie e conoscenze radicate nella tradizione, fino ai giovani, che difendono il primato e la personalità della gastronomia piemontese.

Il volume è stato presentato alla Terrazza Piemonte del Lingotto Fiere, nell'ambito del "Salone del Gusto 2004."


Scarica la pubblicazione "Una Regione a capotavola":