Guida alpina

Svolge professionalmente, anche in modo non esclusivo e non continuativo, le attività di accompagnamento di persone in ascensioni sia su roccia che su ghiaccio o in escursioni in montagna; in ascensioni sci alpinistiche o in escursioni sciistiche; l' insegnamento delle tecniche alpinistiche e sci alpinistiche, con esclusione delle tecniche sciistiche su piste di discesa e di fondo.

La professione si articola in due gradi:

  • aspirante guida (non è abilitata per le ascensioni di maggior impegno).
  • guida alpina maestro di alpinismo (il titolo deve essere conseguito entro dieci anni dall'abilitazione come aspirante guida, pena la cancellazione dall'albo professionale).


Normativa di riferimento

Requisiti

  • Compimento del 18° anno di età per il grado di aspirante guida.
  • Compimento del 21° anno per il grado di guida alpina maestro di alpinismo.
  • Diploma di scuola dell'obbligo.

Esercizio della professione

  • È riservato alle guide alpine abilitate all'esercizio professionale e iscritte nell'albo professionale delle guide alpine.
  • L'abilitazione tecnica si consegue frequentando un apposito corso di formazione e il superamento dei relativi esami.
  • Al corso si è ammessi dopo aver superato una prova di selezione attitudinale pratica.

Informazioni

Collegio regionale Guide alpine Piemonte - c/o Regione Piemonte - Via Principe Amedeo n.17 - 10123 Torino
Segreteria: tel. 011-432.4935 - Amministrazione: 011-432.2473
Orari per il pubblico: 9.00 - 14.30

Sito web: www.guidealpinepiemonte.it
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.