Fondo rotativo turismo

L.R. 18/1999 "Interventi regionali a sostegno dell’offerta turistica" -
Fondo rotativo turismo
 

Finalità del progetto

La Legge regionale 8 luglio 1999, n. 18  ha istituito un Fondo Rotativo, appositamente per il comparto Turismo, mediante il quale la Regione Piemonte, per la prima volta, offre un sostegno alle piccole imprese aventi meno di 50 occupati e un fatturato oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 10 milioni di euro.

Le risorse del "Fondo" vengono utilizzate per erogare i finanziamenti agevolati necessari alla realizzazione degli interventi ammissibili, che per la piccola impresa si concretizza in una riduzione del tasso di interesse che può raggiungere anche il 70% del tasso convenzionato di stipula, entro i limiti massimi previsti dal regime "De minimis" di cui alla normativa comunitaria di Aiuti di importanza minore (Reg.CE n. 1998/2006 del 15 dicembre 2006 GUUE L 379/5).

La legge 18/99 prevede anche un “Programma annuale degli interventi” al quale la Giunta ha apportato alcune modifiche con l'emanazione della D.G.R. n. 22-738 del 7.10.2010 (BUR n. 42 del 21.10.2010).

Per le richieste di contributo si invita alla consultazione del Programma annuale dell'anno di interesse.
 

PROGRAMMA ANNUALE DEGLI INTERVENTI - ANNO 2015

D.G.R. n° 23-1511 del 03/06/2015 - Pubblicato sul B.U.R. n. 25 del 25.06.2015 il Bando per il finanziamento di interventi volti allo sviluppo, potenziamento e qualificazione dell’offerta turistica piemontese, attraverso la creazione di nuove strutture ricettive ed il miglioramento del patrimonio ricettivo esistente, degli impianti a fune e delle attrezzature per il turismo.
 

Beneficiari

Piccole e Medie Imprese

 

INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili gli investimenti di importo minimo pari a € 50.000 e che rientrino in una delle seguenti tipologie:

  • Creazione di nuova ricettività;
  • Miglioramento e ampliamento del patrimonio ricettivo esistente;
  • Realizzazione, ristrutturazione e riqualificazione di impianti e attrezzature per il turismo;
  • Realizzazione di servizi di pertinenza complementari alll’attività turistica e della ricettività turistica all’aperto (centri benessere, impianti sportivi, piscine, parcheggi);
  • Interventi di adeguamento tecnico per la gestione degli impianti a fune(esclusivamente impianti di arroccamento ed impianti destinati al trasporto pubblico locale).


Data di scadenza

Non Prevista
 

Modalità di presentazione delle istanze

Le domande dovranno essere presentate compilando modello telematico reperibile sul sito www.finpiemonte.it.

Per maggiori dettagli consulta il Bando

 

Per informazioni:
Settore Offerta Turistica e sportiva
Via Bertola, 34 - 10122 Torino
Segreteria - tel. 011.432.1503
Fax: 011.432.3260
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Per ulteriori informazioni:
Finpiemonte S.p.A.
Galleria San Federico, 54 – 10121 Torino
Tel. 011.5717711
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.