Regione Piemonte - Tributi regionali

In questa pagina:



Nuove deduzioni per incrementi occupazionali

Per il periodo di imposta successivo a quello in corso alla data del 31/12/2014, le deduzioni regionali non possono più essere applicate in quanto le nuove disposizioni contenute nell'art. 11, comma 4 octies del D.Lgs. 446/97,  prevedendo  la piena deducibilità della differenza tra il costo complessivo per il personale dipendente con contratto a tempo indeterminato e le deduzioni nazionali, comportano di fatto un superamento delle disposizioni regionali.

Ai fini della determinazione dell'Irap per il settore privato, i soggetti passivi che incrementano nei tre anni di imposta successivi a quelli in corso al 31/12/2010 il numero di lavoratori assunti con contratto a tempo indeterminato, possono dedurre un importo forfetario annuo di:

  • € 15.000 per ogni nuovo lavoratore assunto a partire dall'anno di assunzione e fino al terzo anno compiuto (N.B.: per ciascuno dei tre anni sarà dunque possibile dedurre € 15.000) ;
  • € 30.000 per ogni nuovo lavoratore ultracinquantenne o al di sotto dei 35 anni di età assunto a partire dall'anno di assunzione e fino al terzo anno compiuto (N.B.: per ciascuno dei tre anni sarà dunque possibile dedurre € 30.000).

L'importo deducibile non può comunque superare il costo del singolo dipendente. L'agevolazione, inoltre, non è cumulabile con analoghi interventi volti a favorire l'incremento occupazionale, ad eccezione di quanto previsto dalla legge 296/2006.

Si rimanda alla D.G.R. n. 46-1231 del 17/12/2010 della Giunta regionale per ulteriori delucidazioni in merito alle modalità operative.

Segnalazione dell'incremento occupazionale

Per le imprese che intendono segnalare gli incrementi occupazionali, a partire da lunedì 31 ottobre 2011 sarà disponibile on line al link
http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/attivita-economico-produttive/servizi/413-segnalazione-incremento-occupazionale

  • il manuale utente;
  • gli indirizzi email di assistenza applicativa e di supporto Irap;
  • il numero di assistenza applicativa.

Inoltre, a partire dalle ore 9 del 7 novembre 2011 sarà disponibile l'applicativo per la compilazione della segnalazione.

Riferimenti normativi: art. 1 della L.R. n. 19 del 3/08/2010, D.G.R. n. 46-1231 del 17/12/2010, art. 36 della L.R. n.5 del 4/05/2012.

Per informazioni:
Regione Piemonte - Settore Politiche fiscali e contenzioso amministrativo
Corso Regina Margherita, 153 Bis
10122 - Torino
Tel.: 800 333 444 (Numero verde call center Regione Piemonte)
e-mail: irap@regione.piemonte.it