Regione Piemonte - Trasporti - Navigazione interna e demanio idrico

In questa pagina:



Consuntivo e Preventivo

Consuntivo e Preventivo

La modulistica "Consuntivo" e "Preventivo" Ŕ stata predisposta dall'Osservatorio regionale della MobilitÓ al fine di adempiere agli obblighi di cui all'articolo 13 della l.r. n░ 1 del 4 Gennaio 2000 s.m. e i., per monitorare i dati utili al controllo tecnico ed economico dei diversi servizi di trasporto pubblico locale espletati nel territorio regionale.

Le tabelle 7, 8 e 9 sono costruite attraverso l'elaborazioni delle Vetture*Km e delle relative Compensazioni Economiche fornite da tutti gli Enti soggetti di delega ai quali questi dati ed altre informazioni vengono richiesti con cadenza annuale, attraverso la modulistica del consuntivo dell'anno trascorso ed del preventivo dell'anno successivo.
Le tabelle suddette sono rappresentate in modo da riferirsi all'arco temporale del ôProgramma triennale regionale dei servizi di trasporto pubblico localeö di competenza.

Controllo tecnico: produzione Vetture*Km

Il controllo tecnico riguarda principalmente le autolinee urbane ed extraurbane e tiene conto delle Vetture*km prodotte dalle Aziende esercenti trasporto pubblico locale secondo quanto dichiarato dagli EE.LL. e stabilito dai Contratti di Servizio stipulati da Province, Agenzia Metropolitana della MobilitÓ e Comuni.

Nello specifico i dati richiesti sono i seguenti:

  • nominativo dell'Azienda o Associazioni d'Aziende con cui sono state stipulati Contratti di Servizio;
  • numero di repertorio del Contratto;
  • durata del Contratto (data inizio e fine validitÓ);
  • Vetture/km dei diversi servizi;
  • tariffe applicate nell'anno di riferimento.

Controllo economico: compensazioni economiche

Per il controllo economico, o meglio per valutare l'evoluzione negli anni delle compensazioni economiche, si utilizzano in specifico i dati:

  • l'importo delle compensazioni economiche al netto d'IVA effettivamente erogate nell'anno di riferimento distinte per i diversi servizi effettuati e, al netto delle risorse per le agevolazioni tariffarie;
  • il rapporto Ricavi/Costi raggiunto dai singoli Contratti di Servizio;

Sono richieste inoltre anche informazioni relative a:

  • Bandi/Avvisi per la messa a gara dei servizi ed gli accordi di programma tra gli Enti non soggetti di delega regionale (cioŔ Comuni con meno di 30mila abitanti e le ComunitÓ Montane) e le Province;
  • Contratti di Servizio stipulati tra gli Enti e le Aziende esercenti servizi di trasporto pubblico locale;
  • Autocertificazioni con i dati concernente i servizi effettuati, trasmesse dagli Enti titolari che svolgono servizi in economia.