Regione Piemonte - Trasporti

In questa pagina:



Muoversi in Piemonte


Webgis trasporti


La regione WEB 2.0


Statistiche Incidenti Stradali

  • Informativa ISTAT sulla rilevazione incidenti stradali con lesioni a persone
  • Regione Piemonte organo intermedio di rilevazione in attuazione del protocollo d'intesa nazionale ISTAT

    L’archivio Istat degli incidenti stradali è una delle banche dati che costituiscono il “Sistema Informativo Regionale dei Trasporti” (SIRT), (art. 18, c. 7, della l.r. 1/2000 e s.m.i.) necessario a supportare le proprie funzioni istituzionali di pianificazione, programmazione e controllo nell’ambito dei trasporti della Regione Piemonte.
    La rilevazione degli incidenti stradali con lesioni a persone ha come riferimento normativo la “Decisione del Consiglio europeo n. 704 del 30 novembre 1993” relativa alla creazione e gestione di una banca dati comunitaria informatizzata ed ogni Stato membro è responsabile della qualità dei dati statistici che fornisce annualmente alla Commissione Europea e all’Eurostat. Tale rilevazione è un’esigenza informativa anche degli organi decisionali nazionali, in quanto il fenomeno dell’incidentalità comporta rilevanti implicazioni oltre che per gli ambiti della viabilità e delle infrastrutture di trasporto anche per quello della salute pubblica.
    In attuazione del principio di leale collaborazione tra Stato, Regioni ed Enti locali, l’Istat ha adottato, mediante la sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa Nazionale, un modello organizzativo flessibile del flusso di indagine che risultasse funzionale al decentramento di alcune delle fasi del processo di rilevazione, al fine di migliorarne la tempestività, la qualità e la copertura.
    La Regione Piemonte ha aderito al “Protocollo d’Intesa per il coordinamento delle attività inerenti la rilevazione statistica sull’incidentalità stradale” nel 2008 raccoglie i dati sugli incidenti stradali quale organo intermedio di rilevazione in attuazione del suddetto Protocollo ed effettua l'elaborazione statistica sia sui dati definitivi, resi disponibili da Istat dopo la validazione, sia sui dati provvisori.
    Il progetto regionale per la raccolta dei dati sull’incidentalità stradale, approvato in data 9 settembre 2008 dal Comitato di gestione nazionale, si è attuato con la creazione del sistema informativo “TWIST” (Trasmissione Web Incidenti Stradali), realizzato dal CSI-Piemonte e reso operativo dal gennaio 2009, che consente la raccolta e la consultazione dei dati sull’incidentalità stradale.

  • Tabelle e grafici
  • L'incidentalità stradale in Piemonte al 2016

Riferimenti

  • Zimelli Anna, Settore Programmazione Macroeconomica, Bilancio e Statistica, 011. 432.24.93
  • Marino Dolores, Settore Controllo sulla gestione dei servizi e della Infrastrutture, 011.432.27.26

Per qualsiasi comunicazione in merito alle attività attinenti alla rilevazione degli incidenti stradali o per richieste relative a dati mensili provvisori in corso di rilevazione, l’indirizzo di posta elettronica da utilizzare è il seguente: incidentistradali@regione.piemonte.it

Link utili