Regione Piemonte - Trasporti - Progetti Europei

In questa pagina:



Progetti Europei

La Direzione Trasporti, sin dalle prime edizioni, ha partecipato in qualità di partner o di osservatore a numerosi progetti europei sui vari assi di programmazione. Attualmente è impegnata sulle seguenti iniziative:

Interreg

Programma di cooperazione transfrontaliera Italia – Svizzera 2007 - 2013

DESTINATION DangErous tranSport To New prevenTive Instruments - Conoscere il trasporto di merci pericolose come strumento di tutela del territorio

Logo destinationAttraverso il progetto, i partner intendono creare una vera e propria rete di comunicazione e condivisione della conoscenza, attraverso la progettazione e implementazione di un sistema informativo, quale strumento in grado di fornire i dati per: accrescere la sensibilità sul rischio connesso al trasporto merci pericolose attraverso la definizione di politiche pubbliche, e il coinvolgimento dei soggetti privati che operano sui territorio, quali ad esempio le attività produttive e logistiche e le associazioni di categoria del trasporto. Gli obiettivi specifici sono: leggi tutto

  • sviluppo dei processi partecipativi attraverso il coinvolgimento degli operatori pubblici e privati;
  • definizione di strumenti comuni per l’acquisizione e analisi dei dati connessi con il territorio e il trasporto delle merci pericolose;
  • costruzione di una "rete transfrontaliera delle merci pericolose" al fine di prevenire e minimizzare gli effetti indotti dal trasporto delle merci pericolose sull’ambiente in modo duraturo;
  • condivisione di informazioni ambientali, di sicurezza e territoriali relative alla gestione dei territori interessati dal trasporto delle merci pericolose

Partner
ITALIA: capofila Regione Piemonte (Direzione Ambiente e Direzione Trasporti) - Ente promotore e capofila italiano, Regione Lombardia - Direzione Protezione civile, Provincia di Bolzano - Ripartizione 26 Protezione antincendi e civile, Regione Valle d’Aosta - Direzione servizi antincendio e di soccorso.
SVIZZERA: Cantone Ticino - Area Ambiente

http://www.regione.piemonte.it/ambiente/destination/

Ricerca

7° PQ Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico 2007 -2013

CITY LOG Sostenibilità ed efficienza della logistica in ambito urbano

Logo CityLogLo scopo del progetto CITYLOG è di sviluppare uno strumento integrato ad flessibile di gestione delle missioni da incorporare in veicoli innovativi insieme a nuove soluzioni di trasporto per migliorare ed accrescere la sostenibilità e l’efficienza della logistica urbana delle merci.

Per CITYLOG il sistema logistico di una città può essere migliorato da tre differenti punti di vista: leggi tutto

  • Servizi telematici orientati alla logistica: una efficiente progettazione di questo tipo di servizi può dare un decisivo contributo al miglioramento dei processi di pianificazione delle missioni attraverso un instradamento ottimizzato ed un sistema di supporto dell’autista. L’obbiettivo principale è di ridurre il numero di mancate consegne agli utenti finali grazie allo sviluppo di tecniche di comunicazione e di tracciamento.
  • Tecnologie dei veicoli: sono i fattori chiave necessari per aumentare la flessibilità operativa di camion e furgoni. Ciò significa migliorare l’interoperabilità fra i veicoli, specialmente in termini di movimentazione delle unità di carico allo scopo di permettere a ciascun veicolo di poter gestire differenti profili di missione, riducendo, quindi, il numero di veicoli circolanti.
  • Unità di carico innovative: come per i veicoli, esse saranno impiegate in differenti missioni. Il progetto delle nuove unità di carico prevede una disposizione interna riconfigurabile che permetterà differenti usi, sia come semplice container sia come stazione mobile di consegna. Nell’ultimo caso, l’obbiettivo e di de-sincronizzare il processo di consegna tra l’operatore ed il cliente finale al fine di ridurre le mancate consegne.

Partner
Capofila Centro Ricerche Fiat (CRF); IVECO S.p.A. (IVECO), Volvo Technology Corporation AB (VOLVO), TNT Global Express (TNT), NAVTEQ, Netherland’s Organization for Applied Scientific Research (TNO), PTV Planung Transport Verkehr AG (PTV), Mizar Automazione S.p.A (MIZAR), Fraunhofer Institut für Produktionsanlagen und Konstruktionstechnik (FRAUNHOFER) Europlatforms Geie, Senatsverwaltung für Stadtentwicklung Berlin, Communauté Urbaine de Lyon, Regione Piemonte (Direzione Trasporti infrastrutture mobilità e logistica), European Road Transport Telematics Implementation Coordination Organisation SCRL, Interuniversity Consortium for Optimization and Operation research, Interface Transport, RE:LAB S.r.l., LogisticNetwork Consultants GmbH

http://www.city-log.eu

Informazioni
Ulteriori informazioni sui progetti europei gestiti dalla Direzione Trasporti possono essere richieste al Settore Pianificazione dei Trasporti, via Belfiore, 23 - TORINO, tel. 011-432.1391, fax 011-432.5748, e-mail: piani.trasporti@regione.piemonte.it