Regione Piemonte - Trasporti - I progetti strategici

In questa pagina:



Autostrade

Autostrada Asti-Cuneo: Il Settore ha seguito le fasi di definizione del tracciato e le successive fasi autorizzative dei vari lotti del collegamento autostradale Asti-Cuneo, lo stesso ha una lunghezza pari a circa 90 km, è articolato in due tronchi e suddiviso in 15 lotti tra di loro interconnessi da un breve tratto della A6 Torino - Savona. I lavori consistono nella realizzazione di 2 corsie più la corsia di emergenza, per ogni senso di marcia per l'intero collegamento.
Dei quindici lotti complessivi, sette sono stati realizzati da ANAS SpA ed aperti al traffico, mentre otto, erano quelli da realizzare ad opera della concessionaria Asti-Cuneo SpA., secondo la convenzione di concessione sottoscritta nel 2007 tra concessionario e concedente ANAS SpA.
Di questi otto sono stati avviati a fine 2008 e terminati nel febbraio 2012, i lavori dei lotti I-3-4 ed I-5 che permettono di collegare la città di Cuneo all’autostrada A6 (TO-SV) ed ancora a giugno 2012 è terminato il lotto 2.1b (Rocca Schivino-Isola d’Asti).
Negli ultimi anni sono state svolte con gli Enti Locali interessati e con gli uffici ministeriali, secondo le rispettive previsioni normative,le procedure di Valutazione d’Impatto Ambientale e di localizzazione delle opere per i lotti aggiunti all’originario tracciato; ovvero il lotto 1.6 o tangenziale di Cuneo e lotto 2.1dir o tangenziale sud-ovest di Asti. Contemporaneamente sono state svolte tutte le procedure di VIA per il lotto 2.6 (Roddi Diga Enel) ed intraprese in ultimo le verifiche di ottemperanza delle prescrizioni conseguenti alla procedura medesima.

Link utili per gli approfondimenti:
http://www.asticuneo.it/

Ammodernamento e adeguamento dell’autostrada Torino-Milano: L'intervento ha previsto l'ammodernamento del tratto autostradale tra Torino e Milano passando dalle carreggiate di 10 m (3 corsie da 3,33 m) per senso di marcia con spartitraffico da 4 m, per arrivare alle carreggiate da 14,25 m (3 corsie da 3,75 m più una corsia di emergenza da 3 m) con spartitraffico da 4,14 m, la lunghezza della tratta in territorio piemontese è di circa 99 km. Il Settore ha seguito con gli EELL e uffici ministeriali nelle fasi di definizione dell'ammodernamento, anche in rapporto alla vicinanza della linea AC/AV Torino-Milano, e per tutte le successive fasi autorizzative e realizzative dei vari lotti esecutivi.

Link utili per gli approfondimenti:
http://www.satapweb.it/a4-torino-milano/

Pedemontana Piemontese: Regione Piemonte ha svolto una attività di supporto/concertazione ai fini della definizione del tracciato dell’infrastruttura che secondo le previsioni deve collegare la città di Biella con le autostrade A4 ed A26.L’ipotesi oggi prevista è di realizzare una tratta funzionale, in sezione non autostradale, tra Masserano e Gemme, che consenta la connessione alla A26 della variante alla SP 142.L’ avviato processo di retrocessione ad ANAS di alcuni tronchi stradali, tra cui la SP142 ha coinvolto anche la Masserano-Ghemme, per cui è previsto che il soggetto aggiudicatore passerà da CAP Spa ad ANAS Spa.

Link utili per gli approfondimenti:
http://www.stradeanas.it/content/index/arg/pedemontana_piemontese_cap/page/2

Autostrada Asti Cuneo
Autostrada asti cuneo

Pedemontana Piemontese
Autostrada asti cuneo