Regione Piemonte - Trasporti

In questa pagina:



Osservatorio regionale delle infrastrutture di mobilitÓ

Descrizione

Il sistema informativo “Osservatorio regionale delle infrastrutture di mobilità piemontese” (OIMP), nasce per organizzare in modo sistematico e continuativo le attività di monitoraggio e valutazione degli investimenti sulle infrastrutture di mobilità dal 2004, infatti, monitora gli interventi infrastrutturali programmati sul territorio regionale piemontese.

Sono più di duecento le opere pubbliche previste dagli Strumenti di Programmazione di livello nazionale, concorrente, regionale e locale sottoscritti ed approvati nell’ultimo decennio.

Il sistema informativo OIMP è composto da tre moduli:

  • Sistema gestionale (OIMP GEST) => gestione del monitoraggio periodico delle schede relative agli interventi. I ruoli previsti, con obbligo di autenticazione e profilazione, sono quelli di “referente interno” (RI) e di “segreteria tecnica” (ST).
  • Sistema decisionale (DWOIMP) => fruizione, con obbligo di autenticazione e profilazione, della reportistica integrata, servizio di natura statistica permette agli autorizzati di consultare la reportistica standard (sia in termini di elenchi e report di sintesi, sia in termini di schede in formato standardizzato).
  • sito web: modulo aperto al pubblico, per cui non occorre né autenticazione e né profilazione. Permette di effettuare oltre che la consultazione degli archivi, anche la ricerca degli interventi monitorati d’interesse, in base:
      - alla tipologia infrastrutturale
      - alla Provincia
      - agli strumenti di Programmazione

Il progetto OIMP si configura come strumento di supporto per le attività di competenza regionale di programmazione, realizzazione e controllo nell’ambito delle infrastrutture di mobilità.

Licenza utilizzo dei dati

Quest'opera è stata rilasciata con Licenza

copyright
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia

La titolarità piena ed esclusiva dei dati pubblicati sul sito web dell’Osservatorio Regionale delle Infrastrutture di Mobilità è della Regione Piemonte (ai sensi della L. 633/41 e s.m.i.).
La Regione Piemonte autorizza la libera e gratuita consultazione, estrazione, condivisione, riproduzione e modifica dei dati in esso contenuti da parte di chiunque vi abbia interesse per qualunque fine, purché non commerciale, attribuendo adeguatamente la paternità del dato nel rispetto dei termini della Licenza Creative Commons – Attribuzione 3.0 Italia – CCBY-NC. (testo integrale:  http://creativecommons.org/licenses/by-nc/3.0/it/legalcode).
In particolare, l’attribuzione prevista dalla licenza dovrà avvenire nella seguente forma:

  • “Documento realizzato da [Licenziatario], basato sui dati dell’Osservatorio regionale delle Infrastrutture di mobilità della Regione Piemonte”.
  • Eventuali inesattezze o errori potranno essere segnalati al seguente indirizzo di posta elettronica: osservatorio.infrastrutture@regione.piemonte.it, gestito dalla Direzione Opere pubbliche, Difesa del suolo, Montagna, Foreste, Protezione civile, Trasporti e Logistica della Regione Piemonte.
  • Una copia di qualunque documento rielaborato potrà essere inviata all’indirizzo di posta elettronica osservatorio.infrastrutture@regione.piemonte.it,

Rapporti Periodici

Nel corso degli anni sono stati realizzati, mediante il sistema decisionale DWOIMP ed il contributo dei funzionari referenti, rapporti periodici sull’attività svolta dall’Osservatorio con elaborazione, analisi e valutazioni dei dati resi disponibili dal monitoraggio delle infrastrutture di mobilità e dal relativo stato di avanzamento.
Nella sezione “PUBBLICAZIONI”del sito della Direzione “Opere pubbliche, Difesa del suolo, Montagna, Foreste, Protezione civile, Trasporti e Logistica” è possibile scaricare la documentazione prodotta.