Regione Piemonte - Trasporti - Modulistica

In questa pagina:



Modulistica

Navigazione interna e demanio idrico

(Interventi finanziari della Regione per lavori pubblici afferenti la navigazione - determinazione n. 601 del 4/12/2008)

  • Modello 1
    Domanda di finanziamento
  • Modello 2
    Relazione di sintesi illustrativa del progetto

Interporti, Logistica e Trasporto Merci

  • Modello 1
    Attestazione requisito idoneit finanziaria per ditte di autotrasporto cose conto terzi rilasciata ai sensi dellart. 7 del Regolamento n. 1071/2009/CE e del Decreto 25/11/2011 prot. n. 291 (da redigere su carta intestata della banca);
  • Modello 2
    Contratto ai sensi dellart. 4, comma 2, lettera b del Regolamento (CE) n. 1071/2009 per il gestore dei trasporti;
  • Modello 3
    Dichiarazione sostitutiva responsabilit del gestore dei trasporti di impresa iscritta allAlbo Autotrasportatori.

Rete ferroviaria

Richieste: deroghe alle distanze legali su linee di competenza regionale

Modulistica per la presentazione di domande al fine di ottenere, in deroga, lautorizzazione per la costruzione, ricostruzione e ampliamento di manufatti allinterno della fascia di rispetto ferroviaria in vicinanza a linee di competenza regionale.

Richieste: attraversamenti e parallelismi

Attraversamenti e parallelismi delle linee ferroviarie: da presentare a FERSERVIZI S.p.A.

Attraversamenti e parallelismi di linee ferroviarie di competenza regionale: da presentare alla Societ concessionaria della linea (la modulistica la medesima rispetto a quella richiesta da FERSERVIZI e deve essere presentata alla Societ Concessionaria della linea)

Osservatorio regionale della Mobilità

La Regione Piemonte, nell’esercizio delle proprie attività istituzionali di controllo, monitoraggio e vigilanza sulla generalità dei servizi di TPL (art. 18, c. 1, della l.r. 1/2000 e s.m.i.), con Deliberazione della Giunta Regionale del 6 febbraio 2017, n. 7-4621 ha identificato il “Sistema Informativo Regionale dei Trasporti” (SIRT), esplicitando dettagliatamente le modalità di acquisizione dei dati ed i relativi specifici obblighi informativi posti in capo agli Enti soggetti di delega, alle Aziende esercenti i servizi di TPL ed all’Agenzia della Mobilità Piemontese.
Alla luce di quanto sopra, l'Osservatorio regionale della Mobilità (art. 13 della l.r. 1/2000 e s.m.i.) si alimenta attraverso parte dei flussi informativi del SIRT, esercitando le proprie funzioni con l’elaborazione di indicatori su parametri di efficacia, efficienza e qualità dei servizi offerti, nonché sulle caratteristiche della domanda/offerta e sul flusso della spesa di esercizio e di investimento, al fine di verificare l'efficacia delle politiche di trasporto pubblico messe in atto dalla Regione.
Nello specifico, l’alimentazione dell’Osservatorio si fonda sulla periodica richiesta di produzione di specifiche modulistiche che, per la semplificazione dei processi della PA e per la dematerializzazione dei flussi documentali/informativi, consta di una duplice trasmissione, con le modalità di seguito dettagliate:

  • del file excel o word, come richiesto dallo specifico adempimento del SIRT, debitamente compilato, da inviare all’indirizzo di posta: controllo.trasporti@regione.piemonte.it;
  • di tutta la documentazione richiesta dal succitato specifico adempimento, debitamente compilata, sottoscritta e scannerizzata, unitamente alla fotocopia di un documento valido d’identità del legale rappresentante dell’Azienda, se richiesto, da inviare all’indirizzo di posta certificata: controllo.trasporti@cert.regione.piemonte.it.

Appartengono alla suddetta modulistica:

1. Le schede A1 Consuntivo 2015 e B1 Preventivo 2016 per le indicazioni generali riguardo ai Contratti di Servizio stipulati con le imprese affidatarie rispettivamente a consuntivo 2015 e preventivo 2016; le schede A2 Consuntivo 2015 e B2 Preventivo 2016 da compilare per ogni Contratto di Servizio in essere rispettivamente a consuntivo 2015 e preventivo 2016.

2. Il "Conto Nazionale dei Trasporti" richiesto annualmente dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (versione 2011 file excel), con il manuale utente (per facilitare la compilazione dei modelli excel), un allegato (con i riferimenti normativi), l'appendice 1 (aspetti definitori per alcuni dati), l'appendice 2 (metodologia per la valutazione della domanda dei servizi di TPL).

3. Adempimento “Dotazione organica aziende TPL” - richiesta dati relativi all’esercizio 2016, di cui alla DGR 7-4621 del 6 febbraio 2017.
Adempimento “CCNL - Consuntivo anno 2016” finanziamento per il rinnovo contrattuale degli addetti autoferrotranvieri del TPL, di cui alla DGR 37-4121 del 24 ottobre 2016.
Al fine di agevolare le aziende rispetto ai suddetti adempimenti, a partire dal 2017, la richiesta per i medesimi è inoltrata congiuntamente:

  • dalla Regione Piemonte, che gestisce la rilevazione dei dati attinenti alla “dotazione organica delle aziende”, ai sensi degli artt. 13 e 18 della l.r. 1/2000 e s.m.i., relativamente al periodo compreso dal 1° gennaio al 31 Dicembre 2016;
  • dall’Agenzia della Mobilità Piemontese che gestisce la rilevazione delle informazioni necessarie all’ammissione dei contributi per il rinnovo contrattuale degli addetti autoferrotranvieri del TPL “CCNL - Consuntivo anno 2016”, ai sensi delle leggi n° 47/2004, 58/2005 e 296/2006.

Il file excel "CCNL_ 2016_ nomeAzienda" è necessario ai fini della rilevazione 2016 dei due diversi adempimenti sopra citati.
Si suggerisce di leggere attentamente tutte le indicazioni relative alle novità di rilevazione 2017 riscontrabili nella nuova "Guida per la compilazione dei fogli di lavoro excel del file “CCNL_anno_nomeAziendaun, utile soprattutto per effettuare correttamente la compilazione dei 3 fogli di lavoro excel contenuti nel file suddetto.

4. Il prospetto, fornito nei due formati "excel" oppure "openOffice.org Calc", per il rilevamento del parco autobus aziendale, risulta necessario per l'acquisizione dei dati tecnici, qualitativi ed amministrativi relativi ad ogni mezzo circolante in Piemonte utilizzato nella gestione dei servizi di TPL.