Regione Piemonte

In questa pagina:



POLITICA DELLA QUALITAĺ ANNO 2016

La politica della Qualità stabilisce i principi ispiratori del miglioramento del servizio di copianificazione, approvazione e valutazione ambientale strategica degli Strumenti Urbanistici, promuovendo una sempre più chiara e fattiva collaborazione con gli Enti Locali .

In questo senso, la Direzione Ambiente Tutela e Governo del Territorio manifesta, tramite il ricorso ad un sistema di Qualità, la volontà di migliorare le prestazioni offerte in termini di erogazione del servizio e di gestione delle procedure urbanistiche e di valutazione ambientale strategica. Per fare questo, si impegna al coinvolgimento diretto di tutte le risorse umane (dirigenti e funzionari ai vari livelli), finalizzato ad un significativo miglioramento dell’organizzazione.

La politica della Qualità si rivolge, in particolare, alle esigenze degli utenti esterni del servizio pubblico. Essa offre, infatti, agli Enti Locali ed ai professionisti, una collaborazione mirata e impostata sul dialogo continuo, che porti ad una più efficace comunicazione e ad un effettivo snellimento dei tempi.
 
Tale obiettivo è contenuto nel Programma Operativo e nel Piano di lavoro annuale ed è realizzato attraverso una più concreta riorganizzazione dei processi (produzione di note, pareri, comunicazioni), attuata mediante l’unificazione dei modelli utilizzabili e con l’offerta di un prodotto finale efficace e orientato al continuo miglioramento delle prestazioni.

Il traguardo dell’anno in corso è costituito dall’ulteriore sviluppo e miglioramento del sistema Qualità di gestione delle pratiche urbanistiche, la cui completa certificazione è stata conseguita nel marzo 2012, ricomprendendo le attività di predisposizione del parere di Valutazione Ambientale Strategica (VAS), disciplinato dal D.lgs 152/2006 e dalla D.G.R. 12-8931 del giugno 2008 e nel 2014 le attività di predisposizione dei pareri relativi agli Strumenti urbanistici esaminati nelle Conferenze di Copianificazione e Valutazione, ai sensi della legge regionale 3/2013,
Tutti gli obiettivi specifici di miglioramento del Sistema di gestione per la qualità sono sviluppati in un Piano di Miglioramento interno.

La politica così delineata, anche a seguito dei risultati derivanti dal monitoraggio effettuato sul Piano di Miglioramento, sul Programma Operativo della Direzione e sul Piano di Lavoro annuale, potrà essere oggetto di revisione e di eventuali modifiche, nell’obiettivo di pervenire rapidamente al citato obiettivo di una completa certificazione di tutti i processi che, in Piemonte, concorrono al governo del territorio.

Data  31.01.2016 il Direttore




LOGO SGS - ACCREDIA