Regione Piemonte

In questa pagina:



Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome


La Conferenza della Regioni e delle Province autonome è la sede del confronto e del dialogo interregionale, dove vengono elaborati ed approvati documenti e posizioni comuni su temi di interesse delle Regioni da rappresentare al Governo in occasione delle sedute della Conferenza Stato-Regioni e Unificata.
La Conferenza ha sede presso il Cinsedo (Centro interregionale di studi e documentazione) cui ha affidato compiti di organizzazione delle sedute, di studio ed informazione.

Sono componenti della Conferenza i 20 Presidente delle Regioni italiane e i 2 Presidenti delle Province autonome (Trento e Bolzano), il Presidente, il Vice Presidente e l’Ufficio di Presidenza (su decisione della Conferenza delle Regioni, alle riunioni dell’Ufficio di Presidenza è invitato a partecipare in modo permanente Ugo Cappellacci, Presidente della Regione Sardegna, in qualità di Coordinatore del settore “Regioni ad Autonomia differenziata”) e le Commissioni. Nel 2005, la Conferenza ha adottato una determinazione con la quale ha istituito 11 Commissioni di lavoro e approvato un Regolamento per organizzare e disciplinare i propri lavori. Le undici Commissioni ordinarie cui si sono poi aggiunte due speciali, sono formate dai componenti delle Giunte delle Regioni e delle Province autonome designati dai rispettivi Presidenti. La Conferenza indica le Regioni coordinatrici e coordinatrici vicarie delle Commissioni.

Segreteria Conferenza delle Regioni
Via Parigi, 11 - 00185 Roma
Tel. 06/4888291 Fax: 06/4881658
http://www.regioni.it/