Regione Piemonte

In questa pagina:



La Sede Unica

La sede unica Nell’area dell’ex Fiat Avio, la Regione Piemonte sta realizzando la sua nuova sede Unica, il complesso amministrativo e istituzionale di 41 piani a elevata autonomia energetica progettato dall’architetto Massimiliano Fuksas.
La nuova sede unica ospiterà tutti i dipendenti dell’ente, ora distribuiti in numerose sedi sparse in diversi punti della città. L’avvio a fine 2014 di una politica di riduzione e accorpamento delle sedi in affitto ha  già portato a risparmi corposi, 1,7 milioni soltanto nel 2016, con un taglio delle superfici in affitto di oltre 50 mila mq da inizio legislatura.
La realizzazione della sede Unica consentirà di risparmiare sul costo degli affitti, sul consumo energetico, sugli spostamenti del personale tra uffici e migliorerà l’efficienza dell’ente regionale. Il complesso sarà composto da tre elementi principali, distinti per funzione: la torre, nella quale saranno collocati tutti gli uffici della Regione, la corte interrata su due livelli che ospiterà tutte le funzioni a servizio degli uffici, il centro congressi nell’edificio più basso.

In Evidenza

CMB approva il contratto di subentro proposto dalla Giunta regionale

Il Consiglio di amministrazione di CMB, Cooperativa muratori e Braccianti di Carpi, ha approvato lo schema di contratto di subentro varato l’8 maggio scorso dalla Giunta regionale per la ripresa dei lavori del palazzo unico della Regione. CMB sarà capofila della ATI che concluderà la costruzione del palazzo. Nei prossimi giorni avverrà la firma del contratto davanti al notaio, poi la ripresa dei lavori la cui conclusione è prevista dal contratto stesso entro 14 mesi dalla firma.

Archivio news