Formazione figure DLgs 81/08

Formazione figure D.Lgs 81/08

La Regione Piemonte ha approvato una nuova edizione delle “Indicazioni operative per la formazione in materia di salute e sicurezza del lavoro”, che sostituisce integralmente tutte le precedenti, recepisce l’Accordo Stato Regioni 128/CSR del 7 luglio 2016, introduce un capitolo relativo alla realizzazione dei corsi per coordinatori della sicurezza e conferma i procedimenti conseguenti ad inadempienze dei soggetti formatori.

Il documento, che raccoglie le modalità e gli adempimenti previsti dalla normativa per la realizzazione dei corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, è stato approvato con D.G.R. n. 17-4345 del 12 dicembre 2016 e pubblicato nel Supplemento n. 1 del Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 50 del 15 dicembre 2016.

La nuova edizione è stata realizzata con la collaborazione del Comitato Regionale di Coordinamento ex art. 7 del D.Lgs 81/08, e si pone l’obiettivo di agevolare la corretta applicazione della normativa, nell’ottica di favorire la migliore qualità dei corsi di formazione e contribuire quindi a una maggiore tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Scarica il documento:


I soggetti formatori che intendono essere inseriti nell’elenco degli abilitati ad erogare i diversi corsi di formazione, secondo quanto previsto dalle Indicazioni operative, devono inviare apposita richiesta utilizzando i seguenti moduli:

Procedure per la vigilanza sulla formazione

Con Determinazione del 9 Marzo 2017, n. 159 sono state approvate le nuove “Procedure per l’accertamento degli adempimenti relativi alla formazione alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al D.lgs. 81/08”.

Il documento, redatto per essere di supporto all’attività di vigilanza dei Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (SPreSAL) delle ASL piemontesi, è stato aggiornato all’Accordo Stato Regioni 128 del 7 luglio 2016 e alle "Indicazioni operative regionali in materia di salute e sicurezza del lavoro" approvate con DGR 17-4345 del 12 dicembre 2016.

 



Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti