Lotta alle zanzare

La Regione Piemonte è impegnata nella tutela della salute dei cittadini e nel miglioramento della qualità della vita nelle zone del territorio piemontese soggette a infestazioni di zanzare.
La Legge regionale n. 75/95 fornisce indicazioni per azioni di lotta alle zanzare a basso impatto ambientale; inoltre prevede un cofinanziamento regionale nella misura del 50% a favore degli Enti locali che presentano un progetto di lotta che sia prevalentemente di tipo biologico e che preveda uno studio preliminare del territorio e una gestione scientifica.
In seguito, con la Deliberazione n. 14-13100 del 25/01/2010, la Giunta regionale ha aggiornato le istruzioni per l'applicazione della Legge regionale 75/95 circa le modalità per l'attuazione degli interventi sotto l'aspetto sia amministrativo sia tecnico-scientifico, nonché il modulo di presentazione della domanda.
Dal 2007 i trattamenti di lotta alle zanzare sono coordinati dall'IPLA (Istituto per le Piante e l'Ambiente), società partecipata della Regione, attraverso un unico progetto di lotta a livello regionale che si articola in varie iniziative, alcune gestite direttamente dalla Regione, attraverso l'IPLA, altre gestite dagli Enti locali che presentano domanda di contributo. I trattamenti comprendono interventi in aree risicole e in aree urbane e attività di informazione e monitoraggio della diffusione di zanzare che possono trasmettere malattie all'uomo e agli animali.

Per maggiori informazioni sulle iniziative regionali e per trovare indicazioni su come contrastare le zanzare è possibile consultare il sito web dedicato: http://zanzare.ipla.org

Ultima modifica il Giovedì, 28 Agosto 2014 09:23
Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti