Sorveglianza della diffusione di Ambrosia Artemisiifolia L. per la prevenzione delle allergie correlate

I risultati del monitoraggio pollinico attivato in questi ultimi anni dall’ARPA Piemonte evidenziano che la specie Ambrosia Artemisiifolia L. è diffusa su tutto il territorio piemontese. Si tratta di una pianta di origine americana la cui presenza in zone incolte, aree dismesse, cigli stradali o ferroviari, causa allergopatie da polline quali riniti, congiuntiviti e bronchiti asmatiche. L’aumento di pollinosi da Ambrosia Artemisiifolia L. è quindi segnalato fra i rischi emergenti in sanità pubblica. Al fine di prevenire la dispersione del polline, la Regione ha inviato ai Comuni e ai Dipartimenti di Prevenzione delle ASL la Circolare prot. 6499/A1401A del 17 marzo 2016, contenente informazioni sulle caratteristiche della pianta, criteri per il contenimento mediante verifica delle aree infestate e predisposizione di ordinanze per le operazioni di sfalcio da parte di soggetti sia pubblici che privati.
Sono disponibili la circolare regionale e il modello di ordinanza comunale, insieme a materiali informativi e di approfondimento.


 

 

Ultima modifica il Giovedì, 07 Aprile 2016 15:37
Valutazione attuale:  / 5
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti