11/1/2018 Firmata la convenzione per il nuovo ospedale del VCO

accordo 2SCR Piemonte stazione appaltante dell'opera
Avvio dei lavori entro la primavera 2019

Oggi pomeriggio l’ASL VCo e SCR, la Società di committenza della Regione Piemonte, hanno sottoscritto la convenzione per la realizzazione del nuovo ospedale del Verbano-Cusio-Ossola. Per effetto dell’accordo, viene conferita a SCR la funzione di stazione unica appaltante dell’opera: la società sarà responsabile di tutte le procedure d’appalto, della sorveglianza delle attività di direzione lavori, contabilità e coordinamento della sicurezza e di tutti gli aspetti connessi alla consegna e alla messa in esercizio della struttura.

L’ospedale unico sorgerà nel Comune di Ornavasso, si estenderà su una superficie complessiva di 47mila metri quadrati e conterrà tutte le specialità e le funzioni previste per gli ospedali “spoke” con Dea di primo livello. Sarà dotato di 330 posti letto, di cui 32 in day hospital-day surgery e 53 posti tecnici. Il costo complessivo dell’intervento è di 178 milioni di euro, le risorse saranno reperite attraverso un partenariato pubblico-privato.

La Regione Piemonte stanzierà i 60 milioni di euro per la parte pubblica, attraverso l'utilizzo del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione, come già deliberato dal CIPE. Il cronoprogramma prevede l’avvio dei lavori entro la primavera del 2019.

 

Ultima modifica il Giovedì, 11 Gennaio 2018 14:38
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti