5/3/2015: Roma sblocca 900 milioni euro per pagare i fornitori e dà l’ok alle assunzioni

roma sblocca 900 milioniRoma approva le due delibere di revisione rete ospedaliera, sblocca 900 milioni euro per pagare i fornitori e dà l’ok alle assunzioni.
Saitta: “Mesi di grande lavoro, ora le risposte” 

“Oggi è una giornata importante per la sanità piemontese: il direttore Fulvio Moirano torna da Roma con i tre sì del Tavolo ex Massicci che aspettavamo e per i quali abbiamo duramente lavorato in questi mesi. Il Ministero, infatti, ha approvato le due delibere sulla revisione della rete ospedaliera, lo sblocco immediato dei 900 milioni indispensabili per pagare i fornitori della sanità, il via libera alle prime assunzioni di personale medico ed infermieristico nei nostri ospedali”.

L’assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta, può finalmente annunciare le risposte tutte positive che in Piemonte si attendevano: “Il presidente Chiamparino – dice Saitta – ha ottenuto l’anticipazione del Tavolo al quale oggi Moirano con i suoi più stretti collaboratori ha portato gli ultimi atti della Regione, tra cui l’approvazione dei bilanci 2013 di tutte le aziende sanitarie e Roma ha apprezzato lo sforzo di trasparenza sui conti che mancava da anni “.

I 900 milioni, come conferma il direttore regionale della Ragioneria, Giovanni Lepri, arriveranno entro due settimane nelle casse di piazza Castello: “Una boccata d’ossigeno per le imprese creditrici” commenta Saitta.

Per quanto riguarda lo sblocco del turn over, in attesa di ricevere il verbale del tavolo di verifica e controllo con le quantificazioni puntuali e i tetti di spesa del personale per singola azienda, l’assessorato definirà con una delibera i criteri per individuare il riparto delle assunzioni “che non arriveranno a pioggia, ma dovranno essere prioritariamente destinate - spiega Saittaad aumentare la produttività nei reparti ospedalieri per ridurre le liste d’attesa. Ogni Azienda però dovrà anche dimostrare di aver fatto quanto è nelle sue possibilità per utilizzare il personale con profili sanitari che oggi è destinato invece a compiti amministrativi”.

Ultima modifica il Venerdì, 08 Gennaio 2016 13:55
Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti