26/5/2015 Giornata mondiale senza fumo

giornata mondiale no fumo31 maggio 2015 "World no tabacco day"
Stop al mercato illecito dei prodotti del tabacco

“Il commercio illegale rafforza la corruzione e indebolisce il buon governo” così l’OMS spiega lo slogan scelto per l’anno 2015 “Stop al mercato illecito dei prodotti del tabacco” proponendo un tema per il World No Tobacco Day che affronta un aspetto della lotta al tabagismo apparentemente distante dalle consuete tematiche di salute, più attinente al versante giuridico e a quello economico con tutte le implicazioni di ordine pubblico e di mancati introiti che il traffico illecito porta con sé. In realtà vi è un aspetto da non sottovalutare, e cioè il traino che i prodotti di contrabbando, meno costosi e facilmente accessibili, possono esercitare sull’iniziazione al fumo dei giovanissimi e in Europa, dove il fumo è responsabile della morte di 1,6 milioni di persone l’anno, una recente indagine ha indicato che quasi il 30% dei giovani fuma e che le ragazze fumano più delle donne. Sul territorio regionale si segnalano diverse iniziative che i Servizi per il contrasto al tabagismo hanno organizzato per il 31 maggio.

 In particolare:

  • l’A.O. Ordine Mauriziano di Torino il giorno 27 maggio ha previsto l’allestimento di una postazione informativa che distribuirà materiale divulgativo sul tema e potrà fungere da primo aggancio per fumatori eventualmente interessati, inoltre i monitor delle sale d’attesa manderanno in onda messaggi inerenti l’argomento

  • ASL TO 5
    • a Chieri sabato 23 si è svolta la "Giornata del Respiro” organizzata dalla Pneumologia dell’Ospedale Maggiore, in collaborazione con l’A.I.P.O, l’A.R.V.O.R. (Associazione Respiro Vita Ossigenoterapia Riabilitativa, i Centri per il Trattamento del Tabagismo e il Gruppo Aziendale Fumo
    • a Carmagnola mercoledì 27 sarà allestito un banchetto durante il mercato cittadino in cui saranno disponibili dépliant, locandine e manifesti che illustrano i vari aspetti della correlazione fumo-salute. Gli operatori forniranno a tutti i cittadini informazioni sulle attività dei servizi per eventuali contatti e a tutti gli interessati saranno misurati il monossido di carbonio e la pressione arteriosa
  • l’ASL TO 3 organizza presso la propria Sala Conferenze di Pinerolo un incontro informativo e di sensibilizzazione, a cura del CTT di Pomaretto, rivolto alla popolazione sul tema “Fumo e Salute”; nel corso della serata i partecipanti avranno l’opportunità di sottoporsi alla misurazione del monossido di carbonio

  • l’ASL di Asti il 30 maggio organizza la seconda edizione dell’iniziativa “Camminiamoci sopra....” a cura dei conduttori dei Gruppi di cammino rivolta a tutta al popolazione ed, in particolar modo, ai fumatori

  • l’ASL di Alessandria, oltre a prevedere eventi conclusivi con le scuole che hanno aderito a progetti specifici, rinnova per il secondo anno l’alleanza con le società sportive del proprio territorio per far conoscere la campagna “Mettiti a smettere e …sarà la libertà a mozzarti il fiato” che verrà lanciata nel corso di eventi sportivi che si svolgeranno il 31 maggio.

Infine le undici Aziende Sanitarie ed Ospedaliere piemontesi che aderiscono al progetto “In rete per ambienti sanitari liberi dal fumo", realizzato dalla Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta, con la Rete regionale Health Promoting Hospital (HPH) e il Centro di Prevenzione Oncologica (CPO Piemonte), in occasione del 31 maggio rilanceranno l’uso dell’immagine coordinata che impegna le Aziende Sanitarie alle azioni preventive e dissuasive previste dal progetto.

Ultima modifica il Venerdì, 08 Gennaio 2016 08:32
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti