28/7/2015 Atti aziendali, la Regione ha approvato le linee guida

accordo 2La Giunta regionale ha approvato la delibera che individua i "Principi e i criteri per l'organizzazione delle Aziende Sanitarie regionali e l'applicazione dei parametri standard per l'individuazione di strutture semplici e complesse", ovvero le Linee guida che i Direttori delle aziende sanitarie regionali sono tenuti ad osservare nella stesura degli atti aziendali.
Gli atti aziendali, che saranno predisposti entro settembre e poi recepiti dalla Giunta, sono lo strumento che disciplina l'organizzazione e il funzionamento delle asr, identificando il ruolo di ciascuna azienda, l'assetto istituzionale, le competenze dei diversi organi, i dipartimenti aziendali ed interaziendali, le strutture organizzative aziendali (complesse e semplici). In questo modo le Asr declineranno nelle singole realtà i contenuti degli atti di programmazione adottati dalla Regione nell'ultimo anno, in particolare le delibere di riordino della rete ospedaliera (1-600 e 1-924), la delibera sulla rete territoriale (26-1653) e il Piano regionale di prevenzione.
Le Linee Guida si soffermano in modo particolare suil Distretto quale articolazione territoriale, operativa ed organizzativa dell'Asl, luogo del confronto con gli enti locali e di coordinamento tra i servizi sanitari, quelli socio-sanitari e le attività di prevenzione: come annunciato, si prevede l'autonomia gestionale ed economica del Distretto.
Per quanto riguarda le strutture organizzative aziendali, il loro numero deve essere conforme ai parametri fissati dal Patto per la Salute (17,5 posti letto per struttura complessa, 1,31 strutture semplici per struttura complessa).
In questo modo in Piemonte i 'primariati si ridurranno di circa il 30%, il che consentirà non solo nel lungo periodo di risparmiare, ma soprattutto di superare l'eccesso di frammentazione del nostro sistema garantendo ai cittadini reparti più forti e più sicuri.
Sempre in Giunta sono stati approvati i bilanci consuntivi 2014 delle Asl VCO, AT, CN1, AL, TO3 e TO4, dell'Aso Santa Croce di Cuneo e delle Aziende ospedaliero-universitarie Maggiore della Carità di Novara e San Luigi di Orbassano.

Ultima modifica il Venerdì, 08 Gennaio 2016 13:51
Valutazione attuale:  / 9
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti