8/6/2015 Immigrazione, Saitta: "Formiamo gli ufficiali medici per le emergenze ostetriche sulle navi che salvano i profughi"

nave DRIADE“Esprimo il mio apprezzamento per la collaborazione che l’Ospedale Maria Vittoria di Torino fornisce alla Marina Militare per formare gli ufficiali medici che si trovano a gestire le emergenze ostetrico-ginecologiche a bordo delle nostre navi: è una risposta concreta a quello che rappresenta uno dei più drammatici esodi della nostra epoca, che vede ogni giorno centinaia di migranti salvati e soccorsi nel nostro Paese”: l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta commenta positivamente il fatto che ufficiali addestrati e formati da specialisti della sanità pubblica piemontese possano contribuire all’assistenza delle donne a bordo delle unità navali e alla nascita di nuove vite.

“Mentre al Nord si discute e purtroppo ci si scontra su questo tema che riguarda tante vite umane, a Torino lavoriamo e i nostri operatori della sanità pubblica danno il buon esempio. Lo scorso 8 marzo ho visitato proprio il reparto di ginecologia e ostetricia del Maria Vittoria e ho riscontrato non solo una grande professionalità ma anche una grande dedizione in tutti gli operatori che vi lavorano. Non possiamo che essere orgogliosi di questo contributo che l’ASL TO2 offre alla Marina Militare. Un particolare augurio al dottor Luca Bello, ginecologo del Maria Vittoria, che è stato richiamato in servizio presso la base Augusta per affiancare i medici imbarcati".

Ultima modifica il Venerdì, 08 Gennaio 2016 08:35
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti