27/2/2015 Giornata delle malattie rare, Saitta incontra i rappresentanti ANFISC

malattie rareDomani si celebra in tutto il mondo la Giornata delle Malattie Rare. Lo slogan scelto quest’anno, “Vivere con una malattia rara: giorno per giorno, mano nella mano”, vuole rendere omaggio ai malati, alle famiglie e a chi presta loro assistenza sanitaria, cioè a tutti coloro che affrontano quotidianamente la sfida di convivere con una malattia rara.

La legislazione italiana riconosce attualmente come rare circa 600 patologie o gruppi di patologie e il prossimo decreto sui LEA dovrebbe estendere tale riconoscimento a 110 ulteriori malattie.

Proprio ieri l’assessore alla sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta  ha incontrato i rappresentanti dell’ANFISC  (Associazione Nazionale Fibromialgia, Encefalomielite Mialgica Benigna, Sensibilità chimica multipla) che hanno illustrato le problematiche di chi quotidianamente deve lottare contro tre patologie non ancora riconosciute dal sistema sanitario nazionale: la sindrome da stanchezza cronica (ME/CFS), la sensibilità chimica multipla (MCS) e la fibromialgia (FM).

Saitta ha garantito che si confronterà con le altre Regioni italiane nell’ambito della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni per  approfondire questa tematica: “Chi soffre di queste malattie ha diritto ad avere una risposta dalle istituzioni” commenta Saitta.

Ultima modifica il Venerdì, 08 Gennaio 2016 13:55
Valutazione attuale:  / 5
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti