Contributo ai disabili per la fornitura di ausili che facilitano la comunicazione interpersonale

La Regione Piemonte ha previsto, per i pazienti affetti da grave disabilità che determinano impossibilità alla comunicazione sia grafica che verbale, la fornitura di ausili non compresi nel Nomenclatore Tariffario del Ministero, che facilitano la comunicazione interpersonale.

La prescrizione dovrà essere redatta dal medico specialista di struttura pubblica responsabile del progetto terapeutico, utilizzando la prevista modulistica. La documentazione dovrà pervenire o essere presentata al Servizio di Assistenza Integrativa - Protesica del proprio Distretto. La fornitura di tali dispositivi da parte delle ASL competenti per territorio è subordinata al parere regionale.

Per informazioni sull'assistenza integrativa - protesica territoriale, consultare i portali web delle Aziende sanitarie Locali e Ospedaliere piemontesi. 

Ultima modifica il Venerdì, 04 Novembre 2016 11:18
Valutazione attuale:  / 19
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti