Per le certificazioni di invalidità

Dal 1 gennaio 2010 per ottenere il riconoscimento dell’invalidità civile, della cecità civile o del sordomutismo, la persona disabile (o il suo rappresentante legale, gli enti di patronato o le associazioni di categoria dei disabili), deve presentare la richiesta di riconoscimento all’Istituto nazionale previdenza sociale (INPS) e non più agli sportelli di medicina legale delle Aziende sanitarie locali.
La commissione per il riconoscimento sarà sempre composta da medici dell’Azienda sanitaria, integrato con un medico dell’Inps, ma sarà l’Istituto di previdenza ad attivare la procedura una volta ricevuta la domanda dall’interessato.

Per saperne di più si può consultare la sezione del sito Inps sulle nuove regole per l’invalidità civile.
 

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Marzo 2014 16:21
Valutazione attuale:  / 17
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti