Educazione Continua in Medicina (ECM)

L’Educazione Continua in Medicina (ECM) è un sistema di aggiornamento continuo e obbligatorio per il professionista sanitario, che in tal modo acquisisce abilità e attitudini utili ad una pratica competente ed esperta, rispondente ai bisogni dei pazienti e alle esigenze organizzative e operative del Sistema Sanitario.
L’avvio del programma nazionale di ECM risale al 2002, a seguito del D.Lgs. 502/92 integrato dal D.lgs 229/99 con i quali veniva sancito l’obbligo della formazione continua per i professionisti sanitari.

Nella Regione Piemonte il “Sistema regionale per la Formazione Continua in Sanità e accreditamento ECM" è stato avviato nell'ottobre 2007 con apposite delibere di Giunta che prevedevano, in fase sperimentale sino al 31/12/2010,  l’istituzione di organismi individuati a supporto della Direzione regionale, con funzioni di programmazione e indirizzo e delegando all’Azienda per i Servizi Sanitari (AReSS) funzioni  propositive e di studio. Presso l’Agenzia  veniva installata la piattaforma regionale ECM, funzionante e operativa sin da gennaio 2008.

A gennaio 2011, in attesa della definizione dei successivi passaggi relativi all’accreditamento dei provider, così come richiesto a tutte le Regioni dalla Conferenza Stato Regioni (cfr. documento del 5 novembre 2009 e successivo regolamento applicativo del 13 gennaio 2010), è stata approvata dalla Giunta Regionale una delibera di proroga del solo sistema di accreditamento degli eventi formativi sino al 31/12/2011.

Nel giugno 2011, con l’approvazione della DGR n. 7-2208 del 22/06/2011, si è giunti alla definizione  del disegno generale del nuovo sistema di governo della formazione ECM in Piemonte. 

 
- nuovo sistema di Governance della formazione regionale
- accreditamento dei Provider di formazione ECM
- istituzione di un Osservatorio regionale sulla qualità della formazione.

Con determinazione n. 1002 del 16/12/2011, in linea e ai sensi delle indicazioni nazionali,  è iniziata la fase di accreditamento dei provider di formazione, pubblici e privati, per il biennio sperimentale 2012/2013. I Provider che vorranno accreditarsi presso la nostra Regione potranno reperire il bando regionale e tutte le informazioni inerenti le modalità di iscrizione, sulla piattaforma ECM all'indirizzo www.ecmpiemonte.it.

Con determinazione n. 257 del 12/04/2012 la Regione Piemonte ha inoltre approvato il  manuale esplicativo con i relativi allegati contenenti i requisiti che i provider di formazione debbono possedere per l'accreditamento regionale. Accedi alla documentazione


-
i criteri standard e di qualità che il provider deve possedere
- i criteri per l'assegnazione dei crediti alle attività ECM
- gli obblighi e le sanzioni previste in materia di "pubblicità, conflitto di interessi, sponsorizzazioni"
- i profili e le funzioni ritenute necessarie per l’organizzazione, la gestione e l’erogazione dell’attività di formazione in sanità

 


Novità sul sito

  • 6/03/2017 Pubblicato l'elenco dei docenti accreditati in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro
  • 28/03/2014 La Regione Piemonte, dal mese di aprile 2014, avvierà le prime verifiche ispettive presso i provider di formazione accreditati al sistema regionale ECM. Leggi tutto

 

Gli altri articoli della sezione ECM



Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti