Registri farmaci sottoposti a monitoraggio AIFA

I Registri di monitoraggio sono strumenti innovativi introdotti da AIFA principalmente allo scopo di verificare l’appropriatezza prescrittiva, dopo l’autorizzazione di un medicinale per una specifica indicazione terapeutica.
I Registri coinvolgono decine di aree terapeutiche e specialistiche e varie figure di tipo regolatorio, clinico e amministrativo: l’AIFA, le Regioni, i medici e i farmacisti.
Sono sottoposti a monitoraggio, nella maggior parte dei casi, farmaci costosi, molti dei quali biologici, spesso con procedura autorizzativa centralizzata e che hanno una limitazione di prescrizione da parte di determinati centri. 
Il nuovo sistema  di monitoraggio prevede la partecipazione attiva delle Regioni e delle ASR nella gestione del medesimo e  un processo di accreditamento a cascata che vede le Regioni preposte all’individuazione dei centri prescrittori dei farmaci sottoposti a monitoraggio AIFA e all’approvazione delle utenze dei Direttori Sanitari che a loro volta sono i gestori delle utenze dei medici e dei farmacisti dell’Azienda di appartenenza. 
Attualmente sono state attivate dal sistema le funzionalità relative ai Direttori Sanitari di azienda e ai Direttori sanitari di presidio 
Dopo la registrazione, i Direttori Sanitari, previa autorizzazione degli approvatori regionali, possono accedere al sistema prendendo visione, all'interno della propria struttura sanitaria,  di tutti i medici e i farmacisti già registrati, gestendone così l’abilitazione e/o la disabilitazione. 
Di seguito l’elenco dei Centri, individuati dalla Regione Piemonte, autorizzati alla prescrizione di alcuni farmaci, sottoposti a registro, per i quali, a suo tempo, l’AIFA ha richiesto l’individuazione dei centri prescrittori.


Ultima modifica il Martedì, 19 Luglio 2016 14:40
Valutazione attuale:  / 30
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti