Up

Manuale di buone pratiche per gli animali d’affezione

Il manuale di buone pratiche contiene informazioni utili su come garantire i requisiti igienico-sanitari, la salvaguardia della salute e la tutela del benessere animale, nonché le linee guida sulle corrette pratiche operative per conseguire tali obiettivi. Il testo non è giuridicamente vincolante, ma gli operatori del settore possono utilizzarlo su base volontaria come ausilio per l’osservanza degli obblighi previsti dalle normative europea, nazionale e regionale.

Il manuale fornisce una visione globale sulle corrette modalità di conduzione, ma anche e soprattutto su criticità ed errori più comuni riscontrati nella gestione di strutture adibite a concentramenti permanenti o temporanei di animali d’affezione.

I destinatati principali sono i responsabili di allevamenti, pensioni, rifugi, canili sanitari, toelettature, negozi e centri di addestramento. Molti dei contenuti possono comunque interessare altre figure professionali ed il cittadino comune nell'ottica di una detenzione più responsabile dell'animale d'affezione.

Il Manuale, a cura della Direzione Sanità – Settore Prevenzione Veterinaria della Regione Piemonte e dalla Struttura Complessa di Epidemiosorveglianza Veterinaria e Servizio Sovrazonale Veterinario dell’ASL TO3, è stato pubblicato ad agosto 2011, suddiviso in tre parti.
Per una più agevole consultazione si consiglia di scaricare e salvare i singoli files sul proprio computer prima di aprirli.

 
 
Powered by Phoca Download


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti