Up

Percorsi per l'adozione

I bambini, italiani o stranieri, che non vengono riconosciuti alla nascita, che sono abbandonati o che vengono allontanati dalle situazioni di origine per gravissimi motivi, hanno bisogno di essere cresciuti in famiglie che li accolgano con affetto, dedizione e competenza. Lo strumento dell’adozione è stato concepito e aggiornato dallo Stato italiano con interventi legislativi che prestano attenzione alle caratteristiche delle famiglie, dei minori stessi e della rete istituzionale che deve provvedere alla loro collocazione e alle necessarie cure per una buona crescita e per una buona vita. Rete istituzionale che vede coinvolte figure sociali, sanitarie e pedagogiche poiché anche la scuola ha un ruolo significativo.

Il fenomeno dell’adozione richiede periodicamente un processo di revisione delle procedure per recepire il consolidamento di precise modalità di collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti nel procedimento adozionale e in tutte le sue fasi. Il passaggio dall’esperienza operativa agli orientamenti e indirizzi per un intervento di qualità nella presa in carico e accompagnamento delle famiglie adottive è diventato progressivamente un metodo di lavoro proprio del processo di revisione che la Regione Piemonte, con l’Assessorato alla Coesione sociale e l’Assessorato Sanità, ha da sempre perseguito.

 
 
Powered by Phoca Download


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti