Up

Umanizzazione ed Empowerment

L’Empowerment è quel “processo dell’azione sociale attraverso il quale le persone, le organizzazioni e le comunità acquisiscono competenza sulle proprie vite, al fine di cambiare il proprio ambiente sociale e politico per migliorare l’equità e la qualità di vita" (Wallerstein, 2006).

Il PSSR 2007–2010 tratta il tema dell’empowerment evidenziando “la centralità delle cittadine e dei cittadini che, in quanto persone singole o gruppi sociali radicati in un territorio, sono titolari originari del diritto alla salute che va tutelato attraverso una vigile, assidua, e per certi versi radicale partecipazione democratica” e sottolineando “un deciso e responsabile coinvolgimento degli enti locali”.

Il PSSR 2012-2015 prevede "l’adozione di strumenti finalizzati allo sviluppo del processo di empowerment, attraverso il rafforzamento delle sue tre componenti fondamentali:

  • il “controllo”, riferito alla capacità di influenzare le decisioni che riguardano la propria esistenza
  • la “consapevolezza critica”, consistente nella comprensione del funzionamento delle strutture di potere e dei processi decisionali, di come i fattori in gioco vengono influenzati e le risorse mobilitate
  • la “partecipazione”, attinente all’operare insieme agli altri per ottenere risultati desiderati e condivisi".

Il Programma regionale rischio clinico 2014-2015 ha previsto una specifica azione finalizzata al monitoraggio degli aspetti ambientali e organizzativi del SSR con modalità partecipata (azione 13, "Politiche di empowerment rivolte al cittadino e operatori relative alle strutture sanitarie").

Progetti

Seminario "La valutazione partecipata del  grado di umanizzazione delle  strutture di ricovero"  - 4 luglio 2016

Seminario "La valutazione della qualità delle strutture ospedaliere secondo la prospettiva del cittadino"

Seminario 13 marzo 2015

Atti

 
 
Powered by Phoca Download


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti