Per ricevere un supporto

Dove rivolgersi

  • presso l’ambulatorio del tuo Medico di famiglia
Ti aiuterà fornendoti consigli pratici per smettere, monitorando nel tempo i risultati che raggiungi e proponendoti eventualmente un supporto farmacologico.
  • presso un Centro per il Trattamento del Tabagismo
Sono strutture pubbliche pensate per i cittadini che richiedono un supporto per smettere di fumare.
L'accesso ai CTT avviene tramite contatto telefonico o prenotazione al CUP ( Centro Unico Prenotazione). In alcuni centri è richiesta l'impegnativa del medico.

Cosa si fa

  • la prima fase è la valutazione del problema che consiste in un colloquio clinico e una visita medica, a volte completata da alcuni test ed esami, il cui principale obiettivo è verificare:
    • il grado di dipendenza dal tabacco
    • il livello di motivazione a smettere di fumare
    • le abitudini legate al fumo
    • il percorso terapeutico è strutturato in diversi incontri, durante i quali si apprendono strategie specifiche per smettere di fumare
    • I trattamenti offerti variano a seconda delle caratteristiche del fumatore e della motivazione a smettere. I centri propongono incontri di counselling individuale, terapia di gruppo e supporto alla disintossicazione ed al controllo dell’astinenza tramite l'uso di farmaci specifici.
    • Si riceve un sostegno per tutto il processo di disassuefazione, anche con contatti successivi a distanza di settimane e mesi, per gestire e superare la crisi di astinenza e per prevenire e trattare le ricadute.
Ultima modifica il Mercoledì, 19 Marzo 2014 16:33
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 


Assessorato alla Sanità - C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti