Torna alla home page della Regione Piemonte [1]


  • EMAIL
  • Stampa

Eventi e convegni

Evento 

Titolo:
Vercelli: "Partorire con il sorriso"
Quando:
24.10.2013
Categoria:
Eventi

Descrizione

ASL VC - Partorire con il sorriso. E questo lo slogan dell’evento organizzato dalla S.C. di Ostetricia e Ginecologia del Sant’Andrea di Vercelli che si svolgerà il prossimo 24 ottobre presso la Sala Pastore della Camera di Commercio di Vercelli, con il Patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Vercelli, del Comune di Vercelli, della Camera di Commercio, dell’Ordine dei Medici, del Collegio delle Ostetriche Nazionale e locale e delle Associazioni AGOI e SIGO.
L’evento si raffigura non solo come corso di aggiornamento tecnologico e strumentale sull’utilizzo della miscela di protossido d’azoto ed ossigeno per l’analgesia in travaglio di parto ma anche come momento di riflessione e sensibilizzazione. Il tema del dolore durante il travaglio e il parto, infatti, è sempre più attuale. La letteratura scientifica supporta che il protossido di azoto sia disponibile nei punti nascita dal momento che è in grado di ridurre il dolore durante il parto. In Italia esistono raccomandazioni alla riduzione dei costi sanitari da una parte e una legislazione che ribadisce il diritto della partoriente al controllo del dolore in sala parto.
"Non sempre è facile conciliare queste due necessità in tutti i punti nascita – spiega il manager dell’ASL Federico Gallo - laddove un servizio anestesiologico dedicato alla partoanalgesia costituirebbe un onere economico ed organizzativo insostenibile. L’utilizzo del protossido di azoto rappresenta quindi una metodologia efficace ed economica".
"Efficacia e economicità – precisa Nicoletta Vendola Direttore della S.C. di Ostetricia e Ginecologia di Vercelli e Presidente del Convegno - ma anche, soprattutto, un metodo non invasivo e con meno effetti collaterali dell’epidurale. Un altro aspetto di grande impatto, inoltre, è la riaffermazione del ruolo dell'ostetrica come sostegno emotivo e spirituale della gestante in un travaglio non medicalizzato in cui alla donna viene lasciata la gestione del dolore senza perdere quella del proprio corpo".
L'ASL di Vercelli, in entrambe le Strutture di Ostetricia di Vercelli e Borgosesia, è stata la prima in Piemonte, ed una delle poche in Italia, ad utilizzare il protossido in sala parto con ottimi risultati e con pieno soddisfacimento delle gestanti. L’intervento di autorevoli ed esperti professionisti, anche di livello internazionale, rappresenta un elemento di particolare interesse e una fonte di diffusione e promozione della questa metodologia anche nei punti nascita piemontesi e non, laddove non sia presente e non sia possibile istituire un servizio anestesiologico di partoanalgesia.
Relatori dell’evento saranno il Prof. Nicola Surico (Direttore della clinica Ginecologica ed Ostetrica dell’Università del Piemonte Orientale nonché Presidente SIGO), il Dr. Angelo Gratarola (Direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza dell’IRCCS AOU San Martino-IST di Genova), il Dr. Claudio Ripa (Responsabile SS Anestesia in Ostetricia e Ginecologia AOU di Novara), la Dr.ssa Patriza Vaccaro (già consulente della Clinica Ostetrica e Ginecologica IRCCS San Matteo di Pavia), il Dr. Enrico Negrone (Direttore SC Ostetricia e Ginecologia Borgosesia), le Dr.sse Elena Amoruso e Alessandra Lesca (Dirigenti della SC di Ostetricia e Ginecologia di Vercelli), la Dr.ssa Alessia Pisterna (Direttore della SC Farmaceutica Territoriale dell’ASL VC), l’Ostetrica Astrid Osbourne (dell’University College London Hospital), l' Ostetrica Chiara Fabris della SC di Ostetricia e Ginecologia del Sant’Andrea), l’Ing. Massimiliano Zotti (Ingegnere di AIRNOVA di Padova) e il Presidente del Convegno Dr.ssa Nicoletta Vendola (Direttore della SC Ostetricia e Ginecologia del Sant’Andrea).
 
Ufficio stampa Asl Vc 


C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino
Contatti