Stampa

Rendicontazione dei trasferimenti del Fondo regionale per la montagna anno 2018

altIn vista della scadenza della rendicontazione dei trasferimenti alle Unioni Montane riguardanti il Fondo regionale per la Montagna destinati alla manutenzione ordinaria di infrastrutture per la pratica delle attività outdoor si ricorda che la documentazione da presentare: 
programma d’intervento aggiornato ed integrato dalle seguenti informazioni:

1) Descrizione interventi realizzati

2) Spesa sostenuta per progettazione interna

3) Spesa sostenuta per progettazione esterna ( indicare i fornitori di servizi )

4) Spesa sostenuta per realizzazione interventi in amministrazione diretta

5) Spesa sostenuta per realizzazione interventi affidati esternamente ( indicare la denominazione delle ditte coinvolte , imprese, imprenditori agricoli, cooperative associazioni )

6) File GPX o shape indicante i tratti interessati dagli interventi realizzati. Per interventi puntuali es via ferrata, sito d’arrampicata area attrezzata fornire cooordinate del punto.

7) File di sintesi degli interventi realizzati utilizzando il modello excel qui scaricabile (nella PEC di invio dovrà essere trasmesso in formato pdf)

Dovranno essere inoltre trasmessi:

  • Atto deliberativo di approvazione del programma.

  • Relazione fornita sottoforma di dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del DPR 445/2000, sul programma realizzato, indicante i riferimenti degli atti amministrativi adottati dall’ente ai fini attuativi del programma, ovvero, estremi degli atti di approvazione della progettazione, atti di affidamento, atti di approvazione della contabilità finale degli interventi e di liquidazione e pagamento delle spese sostenute.

  • Per ogni progetto realizzato: copia dei documenti di spesa sostenuta relativamente agli incarichi affidati esternamente all’ente per la progettazione, la realizzazione dei lavori e la fornitura di beni e servizi.

  • Elenco del personale impegnato e descrizione relative delle attività svolte.



La documentazione dovrà essere trasmessa al Settore Sviluppo della montagna e cooperazione transfrontaliera via PEC all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Il Settore Sviluppo della montagna e cooperazione transfrontaliera effettuerà sopralluoghi di controllo degli interventi realizzati.