Regione Piemonte pone grande attenzione al tema dell'accessibilità delle informazioni.
Nell'intento di raggiungere il maggior numero di utenti senza escludere chi ha disabilità e chi dispone di dotazione tecnologica obsoleta, il sito web regionale è stato realizzato rispettando gli standard del W3C e i principi enunciati dalla legge 9 gennaio 2004, n° 4, nonchè i 22 requisiti dell'allegato A del Decreto Ministeriale 8 luglio 2005.

Le pagine sono realizzate in XHTML 1.0 Strict e CSS 2/3, tecnologie che permettono la separazione tra contenuto e impaginazione di un documento, con molteplici vantaggi per gli utenti: velocità di caricamento, compatibilità fra piattaforme differenti, migliore fruizione indipendentemente dal dispositivo utilizzato.

Il design garantisce la fruibilità dei contenuti indipendentemente dalla resa grafica sui diversi browser e fa ricorso all'apertura di nuove finestre solo per visualizzare informazioni non funzionali alla navigazione. L'apertura di nuove finestre è in ogni caso segnalata preventivamente.

I contenuti sono fruibili anche tramite browser testuali e screen reader: sono infatti previsti testi alternativi e descrizioni testuali per le immagini, scorciatoie nascoste per saltare menu di navigazione e blocchi di contenuti ripetitivi, tasti di accesso rapido per navigare il sito attraverso l'utilizzo della sola tastiera, senza dover ricorrere a strumenti di puntamento a video.
Il sito consente una fruizione personalizzata in base alle esigenze degli utenti: è possibile ad esempio ridimensionare i testi e stampare la versione testuale della pagina.
Per sfruttare a pieno tutte le potenzialità del sito è necessario attivare i Javascript.

Nel 2011, a seguito dell'emanazione delle nuove Linee guida per i siti web delle PA (art. 4 della Direttiva n. 8/2009 del Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione) è stato avviato un restyling che per il momento ha interessato la homepage e tutte le pagine di primo livello.
È in corso lo sviluppo della versione mobile: attualmente è possibile navigare da tablet e smartphone la home page e le pagine di accesso alle principali sezioni.

Data l'enorme mole di contenuti (circa 70.000 pagine) e la presenza on line a partire dal 1997, l'attività di manutenzione e ottimizzazione è in continua evoluzione infatti si sta procedendo all' archiviazione dei contenuti d’interesse storico con la creazione di una nuova sezione tematica denominata “archivio web”.
Se avete suggerimenti o segnalazioni scrivete a helpweb@regione.piemonte.it

Il vostro contributo è prezioso.