Regione Piemonte - Prevenzione geologico

In questa pagina:



Indagini geologico-tecniche in sito e in laboratorio

Il Settore Geologico si avvale di uno proprio laboratorio geotecnico, che opera prevalentemente nel campo della meccanica delle terre e della caratterizzazione dei suoli, e di specifica strumentazione atta ad effettuare alcune indagini in sito.

Il laboratorio geotecnico di Torino interviene a supporto dell'attività di prevenzione territoriale attuata della Regione Piemonte, nonché, dietro motivata richiesta, a supporto di altri enti pubblici. La consulenza esterna viene resa a titolo gratuito in quanto la finalità istitutiva del laboratorio è anche quella di fornire un contributo specialistico senza gravare sulle limitate risorse a disposizione degli EE.LL..
Al fine di garantire la qualità dei dati prodotti, il laboratorio geotecnico viene costantemente aggiornato attraverso un’adeguata dotazione di personale competente che opera in una sede idonea in termini di locali ed apparecchiature. Al fine di garantire il costante aggiornamento professionale del personale operante nel laboratorio, i tecnici partecipano periodicamente a corsi di aggiornamento.

I principali ambiti in cui opera il laboratorio geotecnico sono i seguenti:

  • supporto alle attività di prevenzione finalizzate alla pianificazione territoriale, tramite la verifica ed il controllo delle analisi e dei risultati delle prove eseguite da terzi e riportati nella documentazione a supporto degli strumenti urbanistici;
  • supporto alle attività di progettazione interna di opere di ingegneria per la mitigazione della pericolosità geologica;
  • supporto specialistico alle attività di progettazione o di controllo di opere strategiche di competenza della Regione;
  • redazione di studi finalizzati alla tutela del territorio dalle calamità naturali (definizione delle caratteristiche geotecniche delle aree dissestabili, valutazioni della pericolosità delle aree in frana e dei conoidi, ecc.);
  • valutazioni geotecniche in campo sismico, anche attraverso l’effettuazione di prove geofisiche in sito eseguite con strumentazione di proprietà;
  • valutazioni geologiche e geotecniche, anche attraverso l’effettuazione di prove geognostiche in sito eseguite con strumentazione di proprietà.

Le principali prove di laboratorio condotte dalla struttura sono ascrivibili alle seguenti categorie: classificazione delle terre, prove di resistenza al taglio e di deformabilità, prove di permeabilità.

Le indagini in sito condotte dalla struttura consistono invece in: prove penetrometriche dinamiche, indagini sismiche a rifrazione e indagini elettriche (S.E.V.).