Regione Piemonte - Sito Ufficiale

Piemonte Sociale

Sommario:




La Regione

Compito della Regione, così come definito dalla Legge 8 novembre 2000, n. 238 e dalla L.r. 8 gennaio 2004, n. 1, è l'emanazione di norme per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali e il loro esercizio, nonché le attività di prevenzione.

Il sistema integrato non può quindi essere realizzato esclusivamente della Regione, ma necessita della partecipazione di una serie di attori pubblici e privati.

Comuni, Province, Aziende Sanitarie Locali ed IPAB sono direttamente chiamate alla realizzazione del sistema integrato, così come viene riconosciuto il ruolo di soggetti attivi al terzo settore e agli altri soggetti senza scopo di lucro.

La Regione, in particolare, non gestisce servizi diretti alle persone ma svolge funzioni di programmazione, indirizzo, coordinamento e verifica; la gestione dei servizi è affidata ai comuni che, di norma, la realizzano in forma associata.

La normativa attribuisce alla Regione un'ampia ed articolata raccolta di funzioni che vanno dalla definizione degli ambiti territoriali ottimali per la gestione dei servizi sociali alla definizione dei requisiti di qualità per i servizi, gli interventi e le prestazioni sociali; dalla ripartizione del Fondo regionale per le politiche sociali alla tenuta e pubblicazione del registro regionali delle organizzazioni di volontariato e dell'albo regionale delle cooperative sociali.

I servizi sociali sono quelli sinteticamente descritti dall'art. 128 del D.legs 31 marzo 1998, n. 112:

" tutte le attività relative alla predisposizione ed erogazione di servizi, gratuiti ed a pagamento, o di prestazioni economiche destinate a rimuovere e superare le situazioni di bisogno e di difficoltà che la persona umana incontra nel corso della sua vita, escluse soltanto quelle assicurate dal sistema previdenziale e da quello sanitario, nonché quelle assicurate in sede di amministrazione della giustizia";

le prestazioni sanitarie sono quelle indicate dall'art. 3-septies del D. Lgs 30 dicembre 1992, n. 502:

"Si definiscono prestazioni sociosanitarie tutte le attività atte a soddisfare, mediante percorsi assistenziali integrati, bisogni di salute della persona che richiedono unitariamente prestazioni sanitarie e azioni di protezione sociale in grado di garantire, anche nel lungo periodo, la continuità tra le azioni di cura e quelle di riabilitazione".

Fonti normative:




e-mail: politichesociali.web@regione.piemonte.it


Servizio a cura della Direzione Coesione Sociale
Via Bertola, 34 - 10122 Torino

Regione Piemonte Home Page