Regione Piemonte - Piemonteinforma

“Un mondo di colori”: mostra per l'Associazione Down di Torino

Il Palazzo della Regione ospita fino al 28 maggio, tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18 con ingresso libero, la mostra di Daniela Rossi “Un mondo di colori”, realizzata per presentare l’Associazione Down Onlus di Torino e il progetto Una casa per volare.

Gli elementi espressivi di Daniela Rossi che si trovano nella sua personale interpretazione di un viaggio in un mondo fatto di colori e di fantasia evidenziano il significato del progetto Una Casa per Volare, portato avanti dall’Associazione torinese. Nella mostra fantasia e realtà s’incontrano e ne nasce un risultato importante, dove l’attenzione del pubblico è catturata dal linguaggio dell’artista e in contemporanea dalla creatività di tutti gli utenti dell’Associazione Down. I quadri esposti sono in vendita e il ricavato sarà destinato ai progetti dell’Associazione Down.

I punti di contatto tra l’esperienza di Daniela Rossi, pittrice, psicologa, scrittrice e gli intenti dell’Associazione, che è attiva sul territorio piemontese dal 1992, sono stati immediati e li ritroviamo in questa rassegna di dipinti che l’artista in questa occasione ha dedicato all’infanzia. “Ci sono nei miei quadri - spiega - paesaggi da fiaba, arcobaleni, mari in cui nuotano pesci dalle tinte smaglianti e navigano, su buffe imbarcazioni, elefanti, giraffe, zebre e tigri. Treni che portano in vacanza attraversando colline cosparse di fiori e alberi da frutta. Cieli azzurri attraversati da aquiloni, mongolfiere o aerei rosso fuoco pilotati da simpatici animali. Sopra ogni cosa risplende un grande sole. E’ un messaggio di simpatia e positività a sostegno dell’Associazione Down.”

“Lo scopo dell’evento - hanno detto durante l'inaugurazione le assessore regionali alle Pari opportunità e al Lavoro - è quello di voler sensibilizzare i visitatori sulla condizione delle persone con la sindrome di Down, per promuovere la piena inclusione, su una base di uguaglianza con gli altri e in tutti gli aspetti della società. L’integrazione ha fatto molti passi avanti, ma è sempre importante evidenziare i risultati positivi contrapponendoli a pregiudizi di epoche fortunatamente passate, tematiche che vedono la Regione Piemonte impegnata in prima linea.

Durante i giorni della mostra si svolgeranno attività didattiche e musicali, in particolare i giovani dell’Orchestra Internazionale per la Pace Pequenas Huellas saranno presenti con concerti e lezioni aperte. Domenica 28 maggio, ultimo giorno di apertura della mostra, l’Orchestra si esibirà con i giovani che provengono da tutte le parti del mondo, e in questa occasione con una folta presenza di ragazze e ragazzi giunti a Torino dalla Corea, in un concerto nella chiesa di San Lorenzo, in piazza Castello alle ore 20.

Il catalogo

 

Author Donatella Actis Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.