Regione Piemonte - Piemonteinforma Homepage




Notizie principali di tutte le categorie

On line il bando per gli assegni di studio

È stato pubblicato lunedì 15 febbraio il bando, su doppia annualità, per gli assegni di studio che la Regione Piemonte destina alle famiglie delle scuole paritarie e per il diritto allo studio degli studenti delle statali. Le famiglie, con reddito al di sotto dei 26 mila euro, avranno tempo fino al prossimo 5 maggio per presentare domanda ed ottenere un contributo sia per le spese di iscrizione e frequenza, sia per l’acquisto di libri di testo e per coprire le spese di trasporto o di attività integrative, relative ad un singolo anno o per entrambi gli anni scolastici.

Tra le principali novità di quest’anno l'introduzione appunto di un meccanismo di premialità per le famiglie che presentino domanda per entrambi gli anni scolastici 2014/2015 e 2015/2016. In questo caso, chi avrà diritto al doppio assegno, otterrà il 100 per cento del contributo più alto, e il 60 per cento di quello inferiore. Con lo stesso modulo utilizzato per la richiesta del contributo regionale per assegno di studio sarà possibile richiedere anche il contributo statale per i libri di testo per l’anno scolastico in corso 2015/2016. Il totale delle risorse regionali messe a disposizione per i nuovi bandi è pari a circa 12,8 milioni di euro.

La domanda potrà essere presentata esclusivamente online accedendo con le opportune credenziali all’applicazione “Accedi alla compilazione” disponibile alla pagina www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio

La Regione ha attivato, a supporto delle famiglie interessate, il Numero Verde gratuito 800-333-444 (disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00). Ulteriori approfondimenti relativi a tempistiche e modulistica sono invece disponibili nella nuova sezione web http://www.regione.piemonte.it/istruzione

 

Author Susanna De Palma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.