Io scelgo

Guida all'orientamento scolastico per gli allievi della scuola secondaria di secondo grado



Conservatori di Musica (CM) e Isitituto Musicali Pareggiati (IMP)

I Conservatori si distinguono in Conservatori di Musica (CM) che sono istituzioni statali e in Isituti Musicali Pareggiati (IMP) che istituti statali ma legalmente riconosciuti dallo Stato.
CM e gli IMP costituiscono parte integrale del sistema Alta Formazione Artisitca, Musicale e Coreutica (Afam), sono dotati di personalità giuridica e godono di piena autonomia (statutaria, didattica, scientifica, amministrativa, finanziaria).
Possono assumere la denominazione di Istituti Superiori di Studi Musicali e Coreutici.

Rilasciano Diplomi Accademici di primo e secondo livello  equiparati alle Lauree rilasciate dal Sistema Universitario, e quindi riconosciuti dall'ordinamento italiano come Laurea


Per le istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica la legge 508/99 prevede una nuova articolazione dei titoli di studio:
Primo ciclo: a cui si accede con il Diploma di Scuola Secondaria di secondo grado, composto da corsi di durata triennale che hanno l’obiettivo di assicurare un’adeguata padronanza di metodi e tecniche artistiche, nonché l’acquisizione di specifiche competenze disciplinari e professionali (180 crediti). Al termine del percorso di studi si consegue il Diploma Accademico di I livello.
Secondo ciclo - biennio specialistico professionale -: a  cui si accede con il Diploma Accademico di primo livello o Laurea con titolo affine, composto da corsi di durata biennale che hanno l’obiettivo di fornire allo studente una formazione di livello avanzato per la  piena padronanza di metodi e tecniche artistiche e per l’acquisizione di competenze professionali  elevate (120 crediti). L'accesso è consentito agli studenti in possesso del Diploma Accademico di I livello. Al termine del percorso di studi si consegue il Diploma Accademico di II livello.
Perfezionamento o Master: composto da corsi di durata annuale che hanno l'obiettivo di risponde ad esigenze culturali di approfondimento in determinati settori di studio o ad  sigenze di aggiornamento o di riqualificazione professionale e di educazione permanente.
Specializzazione: composto da corsi finalizzati a fornire allo studente competenze professionali elevate in ambiti specifici.



Per iscriversi ad un Corso AFAM occorre pagare una tassa di iscrizione differenziata in base alla condizione economica dello studente.
Secondo quanto stabilito dalla normativa nazionale, sono esonerati totalmente dal pagamento delle tasse gli studenti:
  • beneficiari o idonei alla borsa di studio erogata dell’Ente per il Diritto allo Studio universitario;
  • con un'invalidità pari o superiore al 66%;
  • stranieri beneficiari di borse di studio del Governo italiano.
Gli Atenei concedono anche una riduzione dell’importo di tasse da pagare per gli studenti con invalidità compresa tra il 50% e il 65%.

Per maggiori informazioni sull'importo e sulle modalità di pagamento delle tasse consulta i siti delle singole Istituzioni.

E' possibile accedere a borse di studio erogate dagli Enti Regionali e dai singoli Ateni e a prestiti d'onore erogati in base ad accordi tra l'Ateneo e le Banche. Per maggiori informazioni rivolgiti all'EDISU.



EDISU - Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario del Piemonte
Collegi Universitari Pubblici


Aggiornato il 24 gennaio 2018