Io scelgo

Guida all'orientamento scolastico per gli allievi della scuola secondaria di secondo grado



Scuola Superiore per Mediatori Linguistici

 Principale obbiettivo delle Scuole Superiori per Mediatori Linguistici (SSML) è quello di fornire agli studenti una solida formazione di base di livello superiore, sia in cultura generale che in ambito linguistico, in almeno due lingue oltre all’italiano e nelle relative culture. Le SSML si propongono inoltre di sviluppare specifiche competenze linguistico-tecniche, sia orali che scritte e di applicazione pratica, adeguate alle professionalità proprie dell’area della mediazione linguistica.
Le SSML sono il risultato della trasformazione delle preesistenti Scuole Superiori per Interpreti e Traduttori (SSIT) che, riorganizzandosi istituzionalmente e ristrutturando i propri ordini degli studi in conformità al Decreto Ministeriale (MiUR) n° 38 del 10 gennaio 2002, hanno modellato i propri corsi secondo le norme delle Lauree triennali della classe L-12 (classe delle Lauree in  mediazione linguistica). Pertanto i corsi triennali delle SSML, che corrispondono a 180 crediti formativi, sono di livello universitario e rilasciano Diplomi equipollenti a tutti gli effetti alle Lauree universitarie della classe già citata.
I Diplomi delle SSML consentono di accedere ai corsi universitari di Laurea Magistrale LM-94 (classe delle lauree in Traduzione specialistica e interpretariato )